Italia che colpo! Gli azzurrini superano la Germania e sono in semifinale.

Italia che colpo! Gli azzurrini superano la Germania e sono in semifinale.

Vincere e passare in semifinale era difficile, se non impossibile, ma l’Italietta, anzi L’italiona di Gigi Di Biagio contro i panzer tedeschi ha dimostrato di saperci fare. Caparbi, concentrati, gli azzurrini hanno a lungo messo in difficoltà la Germania e grazie al gol di Bernardeschi e alla vittoria sulla Danimarca sulla Repubblica Ceca, hanno conquistato il primo posto nel girone. Il prossimo avversario martedì sarà la  Spagna: una squadra ostica, ma che, vista la qualità del gruppo azzurro, potrebbe essere superata.

L’talia parte decisa e spinge molto soprattutto sul settore sinistro. La gara si sblocca al 31′ grazie ad un errore difensivo di Dahoud,che consente a Pellegrini di servire Chiesa e a Bernardeschi, di infilare il portiere Pollersbeck.

Nella ripresa, gli azzurrini provano il bis con Pellegrini, ma attento è il portiere tedesco che blocca in tuffo. Kempf poi mette in rete, ma il gol, giustamente, è annullato per fuorigioco. La Germania cerca più volte l’acuto giusto per acciuffare la parità, ma i ragazzi di Gigi Di Biagio controllano. Conti all’82’ prova il raddoppio, ma bravo è il portiere tedesco che respinge di piede. La partita vive soprattutto sulla scia dell’altra gara tra Danimarca e Repubblica Ceca. Una vittoria dei danesi in effetti qualificherebbe l’Italia e così avviene. La squadra di Gigi Di Biagio vince e vola in semifinale.

Italia Under 21 – Germania  1 -0

Marcatore: 31′ Bernardeschi 

Italia: Donnarumma, Conti, Caldara, Rugani, Barreca, Benassi, Pellegrini, Gagliardini, Chiesa,( 76′  Berardi 86′ Locatelli) Bernardeschi. All: Di Biagio

Germania: Pollersbeck, Toljan, Stark, Kempf, Gerhardt, Dahoud (73Jung), Arnold, Weiser, (76’Amiri), Meyer (66’Philipp) Gnabry, Selke. All: Kuntz

Arbitro: Vincic (Slovenia)

Note: ammoniti Kempf, Berardi, Arnold, Chiesa, Bernardeschi, Conti, Gerhardt

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook