La Cina di Marcello Lippi batte la Corea del sud. Speranza world cup 2018

La Cina di Marcello Lippi batte la Corea del sud. Speranza world cup 2018
Marcello Lippi (afp)

Impresa quasi storica per il calcio asiatico ed in particolare per quello cinese.

Marcello Lippi ed i suoi ragazzi riescono a battere la nazionale Koreana dopo due pareggi e tre sconfitte nei precededenti incontri. Le speranze di qualificarsi ai mondiali di calcio del 2018 sono ancora vive e questo 1-0 fa ben sperare. A regalare la vittoria ai cinesi è Yu Dabao con un goal al 34′ del primo tempo. Si tratta del secondo successo in più di 30 anni (e 32 incontri) ottenuto dalla Cina contro la Corea.

I “rossi” si trovano nel gruppo A delle qualificazioni del continente asiatico e, dopo questa vittoria, abbandona l’ultimo posto in classifica e si ritrova quinta con 5 punti. L’Uzbekistan, terzo, è distante 4 punti e superarlo significherebbe playoff. Marcello Lippi ha quindi a disposizione 4 partite per completare l’impresa.

Soddisfazione doppia, dunque,  per Marcello Lippi che in un solo colpo riesce a rimettere in carreggiata la nazionale cinese, dandole la speranza di qualificazione,  e a battere i “vicini di casa ” della corea.

Lippi, 68 primavere, dopo il successo fantastico del 2006 con l’Italia tenta una nuova impresa con la nazionale di Pechino.

L’andamento della sua gestione fa ben sperare, i cinesi ci credono…ed anche lui.

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook