Coppa Italia – La Juventus sconfigge il Napoli per 3-1

Coppa Italia – La Juventus sconfigge il Napoli per 3-1
La Juventus esulta dopo un goal allo stadium

La Juventus sconfigge allo stadium il Napoli nella semifinale d’andata della coppa italia per 3-1. Napoli in vantaggio con Callejon al 36′ pt. Nella ripresa i bianconeri ribaltano il risultato con una doppietta di Dybala su rigore (2′ e 24′ st) e Higuain (19′ st).

Il Napoli non ci sta – “Non interrompiamo il silenzio stampa, facciamo i complimenti pubblici ai ragazzi per la prova. Oggi perdiamo per decisioni vergognose, cose che sconfiggono il calcio italiano. Non c’è il primo rigore per la Juve e tantomeno il secondo perchè Reina prende palla. Nel primo Dybala va addosso a Koulibaly, butta via la palla a caso. Il nostro c’è, vergognoso quest’arbitro. Complimenti alla squadra”. Queste le parole del DS del Napoli Giuntoli, che va giù pesante contro l’arbitraggio di Valeri. Ora il Napoli tenterà l’impresa allo stadio San Paolo il 5 aprile nella gara di ritorno.

La risposta Bianconera – “Stasera – afferma Allegri –  bisogna fare i complimenti a tutta la squadra, abbiamo avuto una bella reazione nel secondo tempo crescendo anche fisicamente. Di questo sono contento. Il Napoli è sempre una squadra difficile da affrontare – le parole del tecnico bianconero – noi abbiamo fatto molto bene nella ripresa e siamo cresciuti fisicamente. Con ordine abbiamo giocato bene, ma sono convinto che questa squadra abbia ancora margini di crescita importante. I rigori? Dal campo sembravano esserci, in ogni caso la nostra prestazione non può essere ridotta solo ai rigori. Potevamo fare anche altri gol“.

I Goal – Va in vantaggio il Napoli nel finale di pt: scambio Milik – Insigne, con quest’ultimo che serve Callejon che non sbaglia ed insacca alle spalle di Neto. 1-0 Napoli. Nella ripresa, parte subito forte la Juventus che trova il pareggio al 2′ con Dybala che si libera all’interno dell’area e finisce a terra toccato da Koulibaly. Per Valeri è rigore. Si incarica della batuta lo stesso Dybala che non sbaglia calciando di interno piede alla destra di Reina.  Al 19′ è sorpasso Juventus con il solito Higuain: calcio d’angolo battuto corto, palla a Cuadrado che crossa, Reina esce a vuoto, palla ad Higuain che molto vicino alla linea di fondo riesce a spedire la palla in rete. Il terzo goal porta ancora la firma di Dybala.Cuadrado si invola sulla destra, supera Reina che, forse, tocca il giocatore che cade a terra. Per valeri è di nuovo rigore. Dybala calcia e segna.

Appuntamento al 5 Aprile per la gara di ritorno al San Paolo.

Meritano2Duerighe:

Dybala: Rimane lucido su entrambi i rigori calciati, avvia la manovra e la conclude. Innesca Cuadrado per il secondo rigore.

Koulibaly: Sbaglia quasi tutto quello che può sbagliare. Pestone su Dybala per il rigore, manda a vuoto Reina per il raddoppio di Higuain. Serataccia

TABELLINO

JUVENTUS (3-4-3): Neto; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner (1′ st Cuadrado), Pjanic, Khedira, Asamoah (28′ st Alex Sandro); Dybala (39′ st Pjaca), Higuain, Mandzukic. A disposizione: Buffon, Audero, Rugani, Dani Alves, Lemina, Rincon, Mandragora. Allenatore: Allegri

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Strinic; Rog (38′ st Pavoletti), Diawara, Hamsik (12′ st Zielinski); Callejon, Milik (16′ st Mertens), Insigne. A disposizione: Sepe, Rafael, Chiriches, Maksimovic, Ghoulam, Milanese, Jorginho, Giaccherini. Allenatore: Sarri.

ARBITRO: Valeri di Roma 2.

MARCATORI: 36′ pt Callejon (N), 2′ st rig. e 24′ st rig. Dybala (J), 19′ st Higuain (J).

NOTE: Ammoniti: Diawara (N), Milik (N), Rog (N), Reina (N), Maggio (N), Asamoah (J), Lichtsteiner (J). Angoli: 6-5 per il Napoli. Recupero: pt 1′, st 4′.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook