Juve che passa ad Oporto 2-0

Juve che passa ad Oporto 2-0

All’ Estádio do Dragão la Juventus si impone in maniera netta per 2-0 su un Porto che si ritrova a giocare in 10 da metà primo tempo. Ottima la prestazione dei ragazzi di Allegri senza un punto di riferimento importante in difesa come Bonucci, fuori per un provvedimento disciplinare preso dall’allenatore.
Juve che fin da subito da mostra della sua qualità tecnica e di palleggio, le conclusioni al’inizio sono poche e imprecise, ma il possesso palla è quasi totalmente in mano ai bianconeri. Al 25′ arriva la prima ammonizione per Telles, che due minuti più tardi completa il capolavoro prendendo il secondo cartellino giallo per intervento scorretto e lasciando la propria squadra in 10. Da qui, tutto ancora più semplice per la Juve che piano piano si avvicina alla porta di Casillas, prima con Cuadrado e poi con Higuain. Nella ripresa, fioccano diversi gialli, sintomo di un clima teso vista la posta in gioco. Giostra di cambi ambo le parti e scelte che si rivelano vincenti in casa Juve. Entra Marko Pjaca, al quale bastano cinque minuti per andare a segno:  si coordina bene in area e di prima intenzione mette in rete all’angolino basso di sinistra. E’ il minuto 72 e la Juventus passa in vantaggio per 1-0. Passano soltanto due minuti ed arriva il raddoppio di Dani Alves, che segna con un bellissimo tiro sulla sinistra con assist superlativo di Alex Sandro. Il porto a questo tira i remi in barca, complice anche la situazione di inferiorità numerica e la mazzata psicologica per il doppio svantaggio. Finisce cosi ad Oporto, con la juventus che passa senza troppi problemi per 2-0.
Meritano2duerighe
Pjaca: Entra e segna, autentico gioiello bianconero. se continua cosi sarà durà per l’allenatore lasciarlo fuori. Fantastico.
Telles: Autentico regalo alla Juventus, che si ritrova in superiorità numerica per trequarti della partita. Da inserire nel manuale del calcio sotto la voce “cose da non fare”. Babbo Natale.
TABELLINO
PORTO-JUVENTUS 0-2 (primo tempo 0-0)
MARCATORI: 27′ Pjaca, 29′ st Dani Alves
PORTO (4-1-3-2): Iker Casillas; Maxi Pereira, Felipe, Marcano, Alex Telles; Danilo; Herrera, Ruben Neves (16’st Corona), Brahimi (28’st Diogo Jota); André Silva (30’pt Layun), Soares. (Sá, Boly, André,Torres).
All. Espirito Santo.
JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner (28’st Dani Alves), Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado (22’st Pjaca), Dybala (40’st Marchisio), Mandzukic; Higuain. (Neto, Asamoah, Benatia, Rugani)
All. Allegri.
ARBITRO: Brych (Germania)
NOTE: espulso al 27’pt Alex Telles per doppia ammonizione. Ammoniti Maxi Pereira, Lichtsteiner, Herrera, Marcano. Angoli: 7-1 per la Juventus. Recupero: 2′ pt; 2′ st.
Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook