Poker Roma: 4-0 alla Fiorentina

Poker Roma: 4-0 alla Fiorentina

Dopo il passo falso di Genova la Roma supera di slancio la Fiorentina con un secco 4-0. Prova di qualità e sostanza quella degli uomini di Spalletti che grazie alla doppietta di Dzeko e al gol prima di Fazio, poi di Naingollan ritrovano i tre punti, nonchè entusiasmo in vista dei prossimi impegni.

Dzeko rompe l’equilibrio- Spalletti opta per il  3-5-2 con Nainggolan più avanzato a sostegno  di El Shaarawy e Dzeko. Schema a specchio per la Fiorentina, con Babacar punta centrale. Partita subito dall’alto ritmo, con le due squadre corte e con pochi spazi tra i reparti.Aggressiva la squadra di Sousa sul portatore di palla giallorosso. Al 14′ la Viola va vicino al gol con Vicino lanciato in profondità da Gonzalo Rodriguez, l’uruguayano elude il fuorigioco ma il suo pallonetto viene respinto sulla linea da Fazio. Dopo il primo brivido è la squadra di Spalletti a salire in cattedra: El Shaarawy sfugge alla retroguardia gigliata con un bel taglio, ma Tatarusanu è attento a chiudere in uscita.Passano pochi minuti e Bruno Peres sbaglia incredibilmente un tap in vincente da distanza ravvicinata.La partita è veloce e l’intensità sembra premiare la fisicita dei giallorossi che al 38′ trovano il vantaggio con Dzeko che sul filo del fuorigioco sfrutta al meglio l’assist millemetrico di De Rossi.

La Roma dilaga- La ripresa inizia sul canovaccio del primo tempo con le due squadre subito pronte al rapido capovolgimento del fronte. A rompere di nuovo l’equilibrio del match per il raddoppio della Roma è il colpo di testa di Fazio che sugli sviluppo di un calcio piazzato dalla destra stacca con forza insaccando in rete. La seconda rete giallorossa appare spegnere la vis viola, Sousa prova la carta Ilicic per dare maggiore estro alle offensive dei gigliati ma è nuovamente la Roma a sfiorare ripetutamente il colpo del K.O prima con Rudiger e poi nuovamente con Dzeko. La rete del terzo gol che chiude il match arriva al 75′: ripartenza da manuale innescata da un lancio di De Rossi che trova Strootman, l’olandese cambia fronte e serve Nainggolan bravo a concludere in rete con freddezza. Nel finale c’è il tempo per la doppietta di Dzeko, caparbio nel rubare palla ad Astori e trafiggere per la quarta volta l’incolpevole Tatarusanu. Al fischio finale il risultato è di 4-0 per la squadra di Spalletti.

Meritano 2duerighe

De Rossi: fornisce due assist e propizia l’azione della terza rete della Roma. Nel riscaldamento pre-partita ha rischiato di saltare il match per un problema alla caviglia. Sliding doors.

Sachez: prestazione negativa per l’esterno colombiano che sulla fascia viene annichilito dall’ottima prova di Emerson Palmieri, complice la mancata copertura del giovane Chiesa. Provaci ancora.

Tabellino

Roma-Fiorentina 4-0 

Marcatori: 39′, 84′ Dzeko, 58′ Fazio, 76′ Nainggolan

Roma (3-4-2-1): Szczesny; Manolas, Fazio, Rüdiger; Peres, De Rossi (85′ Paredes), Strootman, Emerson; El Shaarawy, Nainggolan; Dzeko. All. Spalletti.

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Sanchez, Rodriguez, Astori; Chiesa, Vecino, Badelj, Olivera (63′ Ilicic); Bernardeschi, Borja Valero; Babacar. All. Sousa.

Arbitro: Irrati di Pistoia

Ammoniti: 18′ Strootman (R), 35′ Sanchez (F), 41′ Borja Valero (F), 56′ De Rossi (R), 57′ Rodriguez (F)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook