Immobile fa volare la Lazio. Battuta l’Atalanta 2-1

Immobile fa volare la Lazio. Battuta l’Atalanta 2-1

La Lazio vince contro l’Atalanta e conquista altri 3 punti portandosi a quota 40. Gli uomini di mister Inzaghi soffrono molto la mobilità e l’aggressività degli avversari che, a metà tempo, si portano in vantaggio con Petagna. La Lazio riesce a reagire e trova il pareggio a scadere della frazione con Milinkovic che di testa deposita in rete. Nella ripresa l’Atalanta è sempre la più pericolosa ma sono i padroni di casa a segnare dal dischetto con Immobile che si procura l’estrema punizione dopo essere stato atterrato da Berisha. Vittoria importantissima che consente alla Lazio di tenere le dirette inseguitrici a meno 4 e affrontare la Juventus con maggiore tranquillità.

Atalanta aggressiva e pericolosa- La gara inizia bene per gli uomini di Inzaghi che colpiscono un palo con Alberto, conclusione laterale e insidiosa dove Berisha copre bene lo specchio. L’Atalanta carbura e prende metri e palloni alla Lazio che cambia modulo trovandosi per buona parte del match spaesata. I bergamaschi giocano molto di ripartenza e si affidano a lanci lunghi per Gomez e Petagna, proprio una di queste giocate porta il numero 29 dell’Atalanta da solo in area. Controllo e destro all’angolino dove Marchetti non può nulla. Vantaggio meritano e padroni di casa costretti ad inseguire. Il più pericoloso dei biancocelesti è Immobile che fa reparto da solo, l’arretramento di Anderson e Lulic lo costringono, però, a giocate in solitaria e poca assistenza. A centrocampo il dominio dell’Atalanta è netto con gli uomini di Gasperini che pressano e portano i laziali a commettere molti errori di impostazione e ripartire in velocità sfiorando il raddoppio con Spinazzola che conclude e trova una deviazione determinante di De Vrji. La Lazio trova il pareggio al primo minuto di recupero: Lulic crossa al centro dove Milinkovic sovrasta Zukanovic e schiaccia sul primo palo. La prima frazione termina 1-1.

Sempre Ciro Immobile- Riparte il secondo tempo e riparte l’Atalanta sempre pericolosissima con Kurtic che spedisce di poco fuori e Gomez che semina tutta la difesa biancoceleste e conclude lateralmente sul braccio di Marchetti che respinge. La Lazio con molta fatica si fa vedere dalle parti di Berisha con un tiro-cross di Milinkovic che attraversa tutta l’area e per un soffio non trova la deviazione vincente di Immobile in scivolata. Ancora Atalanta e ancora Petagna che prova a ripetersi come nel primo tempo con un tiro al volo potente e velenoso che termina di pochi centimetri sopra la traversa. Gli ospiti sono più in gara e offendono con facilità sfruttando specialmente l’asse di sinistra con Anderson e Bastos in evidente affanno. Entra Patric per i biancocelesti e il modulo torna ad essere il consueto 4-3-3. I risultati si vedono subito con il neo entrato che spinge sulla fascia, palla a Milinkovic che lancia Immobile, controllo a superare il portiere e Berisha che frana sull’attaccante. Calcio di rigore. Dal dischetto lo stesso Immobile spiazza l’estremo difensore e porta i suoi in vantaggio. L’Atalanta inserisce altri due attaccanti consentendo alla Lazio rapide ripartenze. Milinkovic si divora il gol della sicurezza al fine di un’azione splendida partira da Patric che si invola a campo aperta, palla al centro per Immobile che di tacco serve il serbo, conclusione di prima a botta sicura e palla abbondantemente alta. Termina 2-1.

Meritano 2duerighe

Milinkovic. Il serbo cresce di partita in partita. Pilastro del centrocampo recupera una quantità infinita di palloni, abile a sfruttare i suoi centimetri nel gioco aereo che porta al pareggio. Nel finale spreca due ghiotte occasioni.

Bastos. Il difensore della Lazio sbaglia completamente partita. Sulla sua fascia si sviluppa il gioco dell’Atalanta e lui si fa saltare con facilità. Anche in fase di impostazione lascia molto a desiderare, sbagliando moltissimi passaggi.

Tabellino

LAZIO-ATALANTA 2-1

LAZIO (3-4-2-1) Marchetti, Bastos, De Vrji, Radu, Anderson(81’ Wallace), Biglia, Parolo, Lulic, Milinkovic, Luis Alberto (55’ Patric), Immobile (86’ Djordjevic). All. S. Inzaghi

ATALANTA (3-4-3) Berisha, Masiello, Caldara, Zukanovic (77’ D’Alessandro), Conti, Konko (28’ Grassi), Freuler, Spinazzola, Kurtic (74’ Paloschi), Petagna, Gomez. All. G. Gasperini

Arbitro: Pairetto (sez. Nichelino)

Marcatori: 21’ Petagna (A), 45’ Milinkovic (L), 68’ rig. Immobile (L)

Ammoniti: Immobile (L), Parolo (L), Conti (A), Lulic (L), Biglia (L), Milinkovic (L), Grassi(A)

Espulsi: S.Inzaghi (All. Lazio), G. Gasperini (All. Atalanta) entrambi per proteste contro il IV uomo

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook