Gli interessi dietro al narcotraffico: intervista a Marco Birolini

Edito da Ponte alle Grazie, Stato Canaglia (a cura di Simona Zecchi) è un’inchiesta sconvolgente sul narcotraffico e la sua pervasività nelle sfere politiche, dei servizi segreti e della massoneria. Un lavoro che mira a riportare alla luce decine di morti misteriose e complessi giri d’affari internazionali. Questa è la nostra intervista a Marco Birolini, […]

Responsabilità cristiana, intervista a Matteo Maria Zuppi

Condizioni deplorevoli, violenze e influenze geopolitiche. Un nuovo sguardo al contributo del cattolicesimo in alcune realtà

Bianciardi: di padre in figlia

Figlia di Luciano Bianciardi, Luciana nel 1999 fonda la casa editrice ExCogita: quando si dice che la mela non cade molto lontana dall’albero qualcosa di vero c’è.

Guerra, macerie e trincee: la nostra intervista a Francesco Semprini

Edito per Magog Edizioni, Trincee & Segreti, nelle sue duecento e passa pagine rappresenta la testimonianza sul campo di Francesco Semprini.

Storia di un personaggio italiano

Riccardo Rossi racconta, tramite questa chiacchierata, il suo percorso nel mondo dello spettacolo e la sua grande passione per il cinema.

Barca incagliata sulla scogliera

Le imbarcazioni dei migranti salvate dalla demolizione: intervista al fondatore della Lega Navale di Locri

La testimonianza di Arturo Guida che salva dalla demolizione le imbarcazioni devastate dai viaggi della speranza e lancia un messaggio alle istituzioni.

«La società dei consumi cerca di spegnermi ma ancora non c’è riuscita». Parla Marcello Baraghini

Marcello Baraghini è un monumento dell’attivismo italiano. Un «editore all’incontrario», che negli anni ha lottato per i diritti civili e la libertà personale al fianco di Marco Pannella.Seguire il suo sguardo, oggi, significa stracciare il velo di Maya che il tecno-capitalismo ha calato sui nostri occhi.Lo abbiamo incontrato dopo aver letto Balla coi libri edito […]

«Credo ancora alla pace nel mondo». Le dichiarazioni choc di un autore di Lercio

Era un freddo inverno di qualche anno fa quando ho conosciuto Alfonso Biondi. Avevamo organizzato un evento all’università, un pomeriggio per parlare della proliferazione delle fake news sul web. Era il periodo di Brexit e Cambridge Analytica e temevamo un futuro che forse, col senno di poi, si è rivelato ben più complicato di quanto […]