Il Novara sempre più su! Abbattuta la capolista Sassuolo…

Il Novara sempre più su! Abbattuta la capolista Sassuolo…

Vincono le immediate inseguitrici Verona e Livorno che riducono il distacco. Il Brescia torna a vincere ed è quasi in zona play -off. Successi importanti in zona salvezza per Reggina, Modena e Spezia. Allarme per il Vicenza che rischia ora la retrocessione. Finisce in parità il posticipo tra Padova e Varese.

2041647-novara_sassuoloIl Novara vince la sfida con la capolista Sassuolo e si conferma una delle squadre più in forma del campionato. Per i ragazzi di Aglietti è la sesta vittoria consecutiva e l’ undicesimo risultato utile conquistato in ben 11 gare. A decidere il match del “Piola” è un colpo di testa del giovane e promettente Maragò nei minuti finali. Per il Sassuolo, il momento non è felice, anche perchè le inseguitrici hanno ripreso a correre.

Il Verona non fallisce l’appuntamento con la vittoria e batte in casa ( 2 – 1) la Ternana. A decidere il match per gli scaligeri sono   Ferrari, su servizio di Cacia e Scrigna.

Il Livorno non molla la seconda piazza. A farne le spese è l’Ascoli sconfitto 3 a 0 al “Picchi.” A sbloccare la gara è un gran tiro di Paulinho da 30 metri, dopo un’azione personale. Gli amaranto dilagano poi con Emerson e Bigazzi.

L’Empoli è fermato sul pari dal Crotone. I toscani sono ora molto distanti dal secondo posto e vista lo svantaggio di 10 punti rischiano  di non disputare neanche i play – off.  Per il Crotone arriva invece un pareggio utile per una classifica tranquilla, dopo le due sconfitte consecutive.

Torna a vincere davanti ai propri tifosi il Brescia, che si inserisce in zona play – off.  Le rondinelle si impongono nel secondo tempo con le reti di Daprelà e Caracciolo.

Un gol di Ardemagni di testa consente al Modena di superare la Pro- Vercelli e avvicinarsi alla salvezza.

Finisce in parità ( 1 – 1) la sfida tra Lanciano e Juve Stabia. Il gol della squadra campana porta la firma di Zito. La rete dei padroni di casa è invece realizzata su rigore da Volpe.

La Reggina supera il Bari ( 1 – 0) e conquista tre punti importanti per la salvezza. Il gol decisivo della gara è realizzato da Di Michele.

Torna a vincere in casa lo Spezia contro il Grosseto ( 2 – 1). Per la squadra ligure questa vittoria dà certamente una boccata d’ossigeno per la salvezza. Da elogiare, comunque la prestazione della squadra toscana, che sembra ormai destinata alla retrocessione.

Continua a sprofondare il Vicenza, sconfitto in casa dal Cittadella ( 1 – 2). A condannare i padroni di casa è Di Nardo su rigore.

Finisce invece in parità ( 1 – 1) il posticipo del lunedi tra Padova e Varese. Le reti della gara sono realizzate da Ebagua su rigore per i lombardi e da Bonazzoli per i patavini con un preciso colpo di testa.

 

Risultati  35esima giornata serie B

Brescia – Cesena                     2 – 1

Empoli – Crotone                     0 – 0

V. Lanciano – Juve Stabia        1 – 1

Livorno – Ascoli                       3 – 0

Modena – Pro – Vercelli           1 – 0

Novara – Sassuolo                   3 – 2

Spezia – Grosseto                    2 – 1

Verona – Ternana                    2 – 1

Vicenza – Cittadella                 1 – 2

Padova – Varese                      1 – 1

 

Classifica

 

Sassuolo               73

Verona                  67

Livorno                 67

Empoli                 57

Varese                52

Novara                51

Brescia                49

Juve Stabia          45

Cesena                44

Modena               44

Ternana               43

Crotone               43

Padova                43

Lanciano             42

Spezia                 42

Cittadella            42

Reggina               41

Bari                      40

Ascoli                   40

Vicenza                32

Pro – Vercelli        28

Grosseto              23

 

Note: penalizzazioni: Varese – 1, Novara – 5, Crotone – 2, Reggina – 2, Bari – 7, Ascoli – 1,  Grosseto – 6

 

Marcatori:

19  Ardemagni ( Modena)

18  Sansovini ( Spezia)

Zaza ( Ascoli)

Cacia ( Verona)

16  Tavano ( Empoli)

Paulinho ( Livorno)

14  Ebagua ( Varese)

13  Siligardi ( Livorno)

Maccarone ( Empoli)

Caputo ( Bari)

Gonzalez ( Novara)

12  Succi ( Cesena)

Corvia ( Brescia)

11  Comi ( Reggina)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook