Vincono Juve e Napoli, la Fiorentina rimonta il Milan. Posticipi: Inter-Atalanta 3-4; Napoli-Genoa 2-0

Vincono Juve e Napoli, la Fiorentina rimonta il Milan. Posticipi: Inter-Atalanta 3-4; Napoli-Genoa 2-0

Trentunesima giornata con Juventus e Napoli protagoniste, entrambe conquistano i tre punti a differenza del Milan che frena a Firenze. In zona Champions l’Inter dice addio alle ultime speranze di terzo posto, in coda il Palermo ottiene la seconda vittoria consecutiva.
In attesa del derby di Roma, questi i numeri della domenica: 28 gol, 2 vittorie esterne, 3 espulsioni,
5 rigori fischiati e 4 trasformati, 2 doppiette ed una tripletta.

La sfida più importante di giornata, il match delle 12.30 al Franchi, finisce 2-2 con l’arbitro Tagliavento protagonista in negativo della gara per via di alcune decisioni errate. Passa in vantaggio il Milan con Montolivo, raddoppia nella ripresa Flamini, reazione viola guidata da Ljajic e Pizarro che trovano la rete entrambi dagli undici metri.
Il Palermo sbanca Marassi e supera la Samp 3-1. Apre le marcature Von Bergen, pareggia Munari, nella seconda frazione Ilicic e Garcia chiudono il conto.
Finisce 0-0 la gara fra Catania e Cagliari così come Siena-Parma, mentre l’Udinese batte 3-1 il Chievo grazie ad un super Di Natale che spiana la strada ai bianconeri già dopo 25 minuti con una doppietta, accorcia le distanze Papp, Benatia all’85’ fissa il punteggio finale.
Nei due posticipi serali, l’Inter perde clamorosamente in casa con l’Atalanta (3-4) ed il Napoli archivia la pratica Genoa 2-0.
La squadra di Stramaccioni va in vantaggio con Rocchi, pari bergamasco di Bonaventura, l’Inter torna avanti grazie ad Alvarez che firma la sua prima doppietta italiana ma in dodici minuti si scatena Denis il quale sigla tre reti e regala un’impresa vera e propria all’Atalanta.
Successo agevole per il Napoli che regola il Genoa 2-0, Pandev e Dzemaili dopo nemmeno mezz’ora stendono i rossoblù.
Negli anticipi del sabato, da ricordare la vittoria della Juve sul Pescara firmata Vucinic (2-1) ed il pari spettacolare di Bologna (2-2) fra felsinei e Torino.
In classifica marcatori fermo il leader Cavani, salgono Di Natale (17 gol) e Denis (15 reti).
La prossima giornata di Serie A, turno numero 32, vedrà domenica l’Inter contro il Cagliari sul neutro di Trieste, il derby di Genova alle 15.00, Torino-Roma ed in serata Milan-Napoli.
Lunedì super sfida Lazio-Juventus.

 

Matteo Ciofi

7 aprile 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook