Quagliarella tira su la Samp ed inguaia l’Inter e De Boer

Quagliarella tira su la Samp ed inguaia l’Inter e De Boer

Dopo la vittoria ossigenante contro il Toro, l’Inter contro la Samp fa un passo indietro e inguaia De Boer, che ora sembra avere le ore contate. I blucerchiati, con questa vittoria targata Quagliarella, si allontano dalle zone minate della classifica e agganciano i nerazzurri in classifica con 14 punti.

SBLOCCA QUAGLIARELLA Gara veloce fin dall’inizio. La prima vera occasione del match è per Quagliarella  che in diagonale manda poco distante dal palo. L’Inter replica con un affondo di Eder che da sinistra mette a centro area per Icardi, ma il tentativo sfuma.  Al 12′ Muriel tira fuori a fil di palo. La gara è piacevole. In campo in effetti non mancano velocità e pressing. L’Inter rischia soprattutto a centrocampo, dove si lotta molto. Dai piedi di Fernandes partono i pericoli per la difesa dell’Inter, spesso presa in contropiede dagli avversari. Al 15′ ancora Muriel cerca lo spunto vincente, ma il suo tentativo è bloccato a terra da Handanovic. Più tardi, la Doria va vicino al gol con  Barreto che scheggia il palo esterno. i nerazzurri rispondono con Candreva. Para Puggioni. Poi è la volta di Brozovic che si accentra in area e scaglia un tiro che scheggia la traversa.  Al 44′  passa la Samp. A realizzare è Quagliarella.

ASSALTO INTER Nella ripresa, Eder fugge sulla sinistra e tira, ma il tentativo è impreciso. Sul fronte opposto Muriel con la velocità spesso crea scompiglio in area nerazzurra. Sono però i nerazzurri a manovrare e tenere a lungo il possesso palla. La Samp invece è ora raccolta tutta dietro e cerca di far male l’Inter con veloci ripartenze. Icardi di testa prova a sorprendere Puggioni. Subito dopo il centravanti nerazzurro spreca, mandando di poco fuori. De Boer tenta il tutto per tutto ed inserisce Perisic e Palacio al posto di Candreva e Eder. Sul finale l’Inter va vicino al pari con Palacio che, dopo un continuo assalto nerazzurro, centra a colpo sicuro la traversa. Vince la Samp. Per l’Inter e De Boer invece è buio totale. I risultati non arrivano. Qualcosa ora succederà.

 FERNANDES Da lui partono i pericoli maggiori. I suoi duelli  vincenti a centrocampo sono decisivi per la vittoria dell Samp.

 Banega  Non incide mai e non riesce mai a tirare in porta. Troppo poco per un calciatore di qualità come lui.

Sampdoria – Inter   1 – 0

Marcatore: 44′ Quagliarella (S)

Sampdoria:  Puggioni, Sala, Silvestre, Skriniar, Regini, Barreto, Torreira, Linetty, Fernandes, Quagliarella,(77′ Budimir),Muriel, (88′ Alvarez) All: Giampaolo

Inter: Handanovic, ansaldi, Miranda, Murilllo, Santon, Brozovic,Joao Mario, Banega, Candreva,(75′ Palacio), Icardi, Eder (75 Perisic) All: De Boer

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo

Note: terreno in buon condizioni,  Ammoniti: Ansaldi (I), Joao Mario (I), Sala (S)

dall’inviato a Genova Luigi Rubino

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook