Incominciata l’avventura juventina di Antonio Conte. Il neo allenatore bianconero dichiara. ” Possiamo fare grandi cose”

E’ incominciata l’avventura di Antonio Conte con la maglia bianconera. Il nuovo tecnico che ha firmato un contratto di due anni fino al 30 giugno 2013, torna a Torino dopo sette anni, dall’ultima apparizione come giocatore. Alla conferenza stampa di presentazione a Vinovo, Conte è apparso felice e soddisfatto per aver accettato la proposta dei dirigenti juventini. Il neo allenatore ha poi risposto alle diverse domande dei giornalisti: ” Non andrò allo sbaraglio – ha subito precisato il nuovo tecnico. Voi sapete quanto amo questi colori, ma non avrei mai accettato senza avere delle garanzie tecniche dalla società. Non mi interessa se si è pensato a me come prima o seconda scelta.

Ora sto qua – ha proseguito Conte, che ha poi parlato del ruolo fondamentale che avranno giocatori come Del Piero e Buffon,  i quali conoscono a fondo lo spogliatoio. “Da loro – ha precisato l’allenatore – mi aspetto il massimo. Non devono sbagliare nulla, anche perchè devono essere esempio per gli altri”. Alla domanda quanto tempo occorrerà per rivedere la Juventus vincere, il neo allenatore ha risposto categorico: ” Chi ha tempo non aspetti tempo”  La base è buona, c’è da aggiustare, non da rifare tutto. Possiamo fare grandi cose. Per il mercato ha  dichiarato:” Marchisio e Pirlo sono due giocatori di grande valore con caratteristiche diverse e per questo possono dare molto alla squadra.

G.R.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook