Incredibile! C’è Inter – Tottenham, ma la Rai non manda in onda la radiocronaca…

Grande delusione  dei tifosi interisti che ieri sera, impossibilitati a seguire l’Inter in Europa League allo stadio o a casa con la “pay tv”,  non hanno potuto ascoltare la solita radiocronaca che puntualmente la Rai manda in onda in occasione degli impegni europei della squadre italiane. Non era mai successo che una squadra di rango come l’Inter, fosse snobbata dal pool sportivo dell’emittente di Stato. E pensare che fino a ieri, anche in orari diversi, la Rai aveva  sempre mandato in diretta la radiocronaca delle partite delle squadre italiane impegnate nelle competizioni internazionali programmate alle 19.00. Numerose le segnalazioni che ci sono giunte in redazione.

Una delle tante e mail di un tifoso interista diceva: ” Ho appreso del vantaggio dell’Inter e del primo gol, quello di Cassano, grazie soltanto ad un collegamento “volante” fatto da una emittente libera.  Il black -out di cronaca sull’Inter, guarda caso, è poi terminato quando alle 21,00 è iniziato la trasmissione sportiva ” Zona Cesarini” diretta in studio da Maurizio Ruggeri, con collegamenti con lo stadio Olimpico di Roma dove la Lazio era impegnata all’Olimpico nel ritorno degli ottavi contro lo Stoccarda, senza l’apporto del pubblico.  Solo allora i tifosi interisti hanno potuto avere notizie in diretta dell’incontro e dei supplementari, in corso. Una tiratina di orecchio certamente al Pool sportivo, anche perchè essere informati è un diritto anche per i tifosi…

Luigi Rubino
15 marzo 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook