L’Italia su rigore acciuffa il pari contro la Spagna. Il sogno qualificazione continua…

L’Italia su rigore acciuffa il pari contro la Spagna. Il sogno qualificazione continua…

Un rigore trasformato da De Rossi evita all’Italia la sconfitta contro la Spagna e consente di racimolare un punticino molto importante per puntare ancora alla qualificazione mondiale 2016 in Russia. Gli azzurri ora sono a 4 punti in classifica, al secondo posto, insieme agli spagnoli e sono a due punti dalla capolista Albania, vittoriosa in trasferta contro il fanalino di coda Liechtenstein.

Danza spagnola Il primo tempo è dominato dalle furie rosse spagnole. Pochissime le ripartenze azzurre. Iniesta ha sciorinato una prestazione da maestro. A centrocampo, ma anche in avanti, ha creato seri grattacapi alla difesa azzurra, orfana di Chiellini. Il debutto di Romagnoli comunque fa ben sperare. Il ragazzo ha mostrato la sicurezza di un veterano. I pericoli maggiori per Buffon sono arrivati soprattutto da Piquè che in due occasioni  ha provato a perforare la retroguardia italiana.

Immobile e Belotti trasformano l’Italia Al 56′ la gara si sblocca: su un lancio  dalle retrovie, Buffon liscia il pallone  quasi al limite dell’area, sulla sfera si avventa Vitolo che non ha difficoltà ad evitare il portiere e realizzare a porta vuota. L’Italia non si scoraggia e poco dopo Pellè di testa manda di poco fuori. Ventura poi fa entrare Immobile al posto di Pellè. Subito dopo Belotti sostituisce Parolo. Gli azzurri diventano molto pericolosi in avanti. Decisivo al 82′ Belotti che da destra serve in area Eder che tenta il dribbling su Ramos, ma viene messo giù. E’ rigore netto. Trasforma De Rossi con freddezza. Prossimo match dell’Italia domenica 9 ottobre in trasferta contro Macedonia.

Italia – Spagna  1 – 1

Marcatori: 55′ Vitolo (S), 82′ Rossi su rig ( I)

Bellotti: Il ragazzo ha una grande voglia di dimostrare che in questa Nazionale un posto da titolare se lo merita. Decisivo in occasione del pari azzurro, quando porge ad Eder in area il pallone che poi provoca il rigore del pareggio.

Buffon L’uscita sventurata in occasione del gol spagnolo è da suicidio, costringe agli azzurri ad una rimonta affannosa. Il risultato però non pregiudica il cammino verso la qualificazione ai Mondiali 2018.

Italia: Buffon, Barzagli, Bonucci, Romagnoli, Florenzi, Parolo,(76′ Belotti)) De Rossi, Montolivo,(30 Bonaventura) De Sciglio, Eder, Pellè.(60′ Immobile) All: Ventura

Spagna: De Gea, Carvajal,Piquè, S. Ramos, J.Alba,(22’Nacho) Koke, Busquets, Iniesta, Vitolo,(84’T.Alcantera) D. Costa, (67’Morata) Silva. All:Lopetegui

Arbitro: Brych (Germania)

Note: spettatori: 38.470 Ammoniti:  Bonaventura ( I), Bonucci (I), Parolo (I), Pique (S), S. Ramos (S), Busquets (S), Vitolo (S), D. Costa (S)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook