Sassuolo: forza 10. Perde colpi il Livorno. Il Verona va avanti con… Martinho

Il Varese consolida il quarto posto. Tonfo del Brescia in casa contro l’Empoli.  Per il Novara punto prezioso a Terni. 

La giornata infrasettimale di serie B ha confermato, ancora una volta, la forza della capolista Sassuolo, ora a più dieci sulla seconda. I neroverdi straripano ad Ascoli ( 2 – 4), collezionando la quarta vittoria consecutiva.

 Perde colpi il Livorno ( secondo) che cede in casa di fronte al Crotone.( 1 – 2 ). I calabresi, con questa vittoria, la seconda in questa stagione, fanno così un grande passo verso la salvezza. Per i toscani, invece, lo stop brucia, eccome, perchè, la distanza degli inseguitori è ora diminuita.

Colpo del Verona che vince a Bari, ed ora, ad un solo punto dal secondo posto. A spingere alla vittoria gli scaligeri sono due gol  di Martinho che prima fulmina il portiere barese con un gran sinistro e poi è bravo a raddoppiare, concludendo in rete di sinistro un’azione in contropiede.

Grande passo in avanti del Varese che batte il Cesena ( 3 – 2) e consolida il quarto posto. A decidere il match è un colpo di testa di Troest nel finale di partita. Da cineteca il secondo gol dei cesenati di Ebagua, realizzato con una grande rovesciata.

Vince alla grande l’Empoli sul campo del Brescia ( 0 – 3 ). Le reti portano la firma di Saponara e del bomber Tavano. Per le rondinelle, invece, la crisi sembra profonda. La squadra di Calori infatti non riesce a realizzare gol dall’inizio dell’anno. Troppo!

Il Padova torna a vincere in casa dopo tre mesi. A farne le spese è la Juve Stabia, che non  molla fino al triplice fischio del direttore di gara. L’autore delle rete del successo è Babacar, bravo a sfruttare un’indecisione della difesa stabiese. Con questa vittoria, i patavini superano in classifica proprio la Juve Stabia.

Pareggio scoppiettante ( 2 – 2 ) tra Modena e Lanciano. La rete del pari degli ospiti arriva nel finale grazie all’intuizione di Turchi, che batte il portiere avversario da pochi passi.

Il Novara coglie un importante punto in trasferta sul campo della Ternana e prosegue la rincorsa verso il vertice della classifica. Dopo il gol del vantaggio dei piemontesi di Fernandes, gli umbri ottengono il pari grazie ad un rigore trasformato da Maniero.

Lo Spezia del nuovo tecnico Cagni  riesce a conquistare un importante punto sul campo della Reggina. Al gol di Okaka realizzato nel primo tempo fa seguito, nella ripresa, il pareggio reggino con Colucci.

Un gol di Bojinov, realizzato nei minuti di recupero, consente  al Vicenza di affossare in casa il Grosseto ( 1 – 2), dopo la prima rete del pari siglata, dallo stesso giocatore, su calcio di rigore.

Si conclude, infine, in parità e senza gol la sfida tra la Pro Vercelli, penultima in classifica, e il Cittadella, posizionato in una posizione di classifica che, per ora, appare tranquilla.

 

 

Risultati 28esima giornata serie B

Ascoli – Sassuolo                     2 – 4

Bari – Verona                           0 – 2

Brescia – Empoli                      0 – 3

Grosseto – Vicenza                 1 – 2

Livorno – Crotone                   1 – 2

Modena – V. Lanciano            2 – 2

Padova – Juve Stabia              1 – 0

Pro Vercelli – Cittadella         0 – 0

Reggina – Spezia                      1 – 1

Ternana – Novara                    1 – 1

Varese – Cesena                      3 – 2

 

Classifica

Sassuolo                  64

Livorno                     54

Verona                      53           

Varese  ( – 1 )           46

Empoli                      43

Padova                     39

Juve Stabia              38

Modena ( – 2 )         37

Novara ( – 4 )           35

Brescia                     34

Ternana                    34

V. Lanciano             34

Ascoli  ( – 1 )           33

Spezia                       33

Cittadella                 33

Crotone ( – 2 )         33

Cesena                     31

Reggina ( – 2)           30

Vicenza                   28

Bari ( – 7 )                26

Pro Vercelli             21

Grosseto ( -6 )        16

 

Classifica dei marcatori ( prime posizioni)

Sansovini   ( Spezia)               18

Ardemagni ( Modena)           16

Cacia ( Verona )                      15

Zaza ( Ascoli)                           14

Siligardi ( Livorno )                 13

Tavano ( Empoli )                   13

 

Luigi Rubino

28 febbraio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook