La Coppa va all’Anderlecht! Milan battuto in finale nel Torneo giovanile di Viareggio

Tanta qualità e concretezza, l’Anderlecht batte sonoramente il Milan e con pieno merito si aggiudica il trofeo della 65esima edizione del Torneo giovanile di Viareggio ” coppa Carnevale.”

Partita briosa e divertente fin dall’avvio, con il Milan che tiene l’iniziativa, di fronte ad un’avversaria come l’Anderlecht pericolosa nelle ripartenze. La prima occasione per il Milan capita sui piedi di Ganz, che a volo in diagonale, spreca alto una verticalizzazione di Cristian. I belgi però ripartono molto bene in contropiede. Acheampong, all’ultimo momento, è anticipato in area da Speranza . I belgi reclamano il rigore, ma l’arbitro fa proseguire. La pioggia continua ad inzuppare il campo, ridotto quasi ad un pantano. Clamorosa la traversa colpita da Petagna al 23′ a due passi dalla porta. Al 39′ Diarra sbaglia da centro area  e spreca una favorevole occasione per portare in vantaggio l’Andelecht.

 

Ad inizio di ripresa ( 4′) i belgi passano in vantaggio con un preciso ed imprendibile colpo di testa di Acheampong. I rossoneri cercano di reagire con Petagna, ma Roef è attento e para. Più passano i minuti e più l’Anderlecht, con il suo preciso palleggio, dimostra sicurezza in campo. Gli smarcamenti, i continui movimenti della squadra  mettono in difficoltà il Milan. Al 75′ sempre lui, Acheampong  parte da centrocampo supera in velocità alcuni avversari ed insacca il 2 a 0 per l’Anderlecht.  I conti del match si chiudono poi al 94′ con Jaadi che fa centro a porta vuota su ottimo servizio di Tarfi.

 

Milan – Anderlecht  0 – 3

Marcatori: 49′ e 75′ Acheampong, 94′ Jaadi

Milan: Narduzzo, Ferretti, (56′ Pedone)  Pacifico,Speranza, Tamas,( 65′ Pinato) Piccinocchi,( 83′ Bastone) Cristante, Lora,( 67′ Prosenik) Ganz, Petagna, Henty.( 62′ Aniekan)

Anderlecht: Roef, D’Alberto, Mbemba, Heylen, Lukaku, Dendoncker, Diarra (78′ Jaadi) , Daf, Tarfi, Acheampong, Soumare.( 69′ Henen)

Arbitro: De Marco di Chiavari

Note: ammonito Pacifico ( M)

Luigi Rubino

25 febbraio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook