Under 21: contro la Germania arriva, finalmente, la vittoria…

Per gli azzurrini è il primo successo di categoria contro i tedeschi su sei sfide finora disputate. Segnale certamente  positivo in vista degli Europei di giugno.

L’Under 21 ha rotto il ghiaccio. Dopo 6 sfide contro la Germania arriva la prima vittoria di categoria contro i tedeschi. Il tecnico Mangia ci teneva a ben figurare,  dopo lo stop spagnolo di tre mesi fa. Confortante la prova degli azzurrini che hanno giocato alla grande soprattutto nel secondo tempo.

Primo tempo che offre poche emozioni, con i tedeschi che sono pericolosi nei primi minuti. Bardi salva in uscita a terra su Esswein. I tedeschi insistono e cercono di sfruttare le corsie laterali, ma senza ricavare nulla, perchè gli azzurrini, controllano bene e sono efficaci in copertura anche grazie ad un impeccabile Caldirola, ragazzo di grandi prospettive, già pronto per un grande club: Inter avvisata! L’Italia prova a farsi pericolosa al 18′ con Insigne, ma il tiro del giocatore napoletano da lunga distanza non è preciso. Al 39′ Polter tira, ma Bianchetti è bravo a chiudere in angolo ad un passo dalla porta.

Nella ripresa, cresce l’Italia ed anche il gioco. Al 58′ arriva il vantaggio degli azzurrini: Immobile serve in verticale Insigne che da destra mette rasoterra a centro area per il tapin -in vincente di Borini, appostato davanti alla porta vuota. La Germania cerca di reagire. Il nervosismo aumenta tra gli atleti. L’Italia però è viva. Al 71′ Paloschi, subentrato precedentemente a Borini, sfiora il raddoppio con un colpo di testa, su ottimo cross di Donati. Sette minuti dopo, Saponara serve Crimi che tira, ma  il portiere tedesco salva in angolo. Al 84′ Insigne dà in profondità a Longo cross in area, per Paloschi e palla che sfiora il palo.  Poi la gara finisce senza altri sussulti. L’Italia vince con merito.  

Italia – Germania  1 – 0

Marcatore:  59′ Borini

Italia: Bardi, Donati, Caldirola,Bianchetti,( 81′ Bianchetti ) Biraghi, Sansone ( 56′ Saponara ), Rossi, Crimi, Insigne,( 90′ Frascatore ) Borini, ( 68′ Paloschi ) Immobile.( 77′ Longo ) All: Mangia

Germania: Leno,(46′ Leitner ) Jung,( 46’Beister ),Ostrzolek ( 80′ Sorg ), Sobiech, Kirchoff, Vogt, ( 72′ Rudiger), Arslan ( 67′ Koch ) Rode, ( 46′ Trapp ) Esswein, Hermann, ( 46′ Jantschke ), Polter. All: Adrion 

Note: tereno in pessime condizioni. Ammoniti: Donati ( I ) , Arslan, Polter e Beister ( G)

Arbitro: Buquet ( Francia)

Luigi Rubino

7 febbraio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook