Europei 2020: si giocheranno in tutto il continente

Era nell’aria da qualche tempo, da oggi è ufficiale: gli Europei di calcio 2020 si disputeranno in tutto il continente, precisamente in 13 città di 13 stati diversi.

È questa la clamorosa novità annunciata oggi dall’esecutivo Uefa riunitosi a Nyon, un’idea innovativa e certamente affascinante.

Questa primo torneo itinerante verrà giocato in impianti con una capienza di almeno 50 mila posti ha  affermato Platini, mentre le due semifinali, così come la finale, si giocheranno nella stessa città.

Le sedi della rassegna verranno stabilite nel mese di settembre dell’anno prossimo, anche se per la parte finale dell’Europeo si ipotizza che possa essere Londra ad ospitare gli ultimi tre match.

 

“Sarà un eccellente affare per tantissimi Paesi che non avrebbero mai potuto accogliere l’Europeo”, questa la spiegazione fornita dal massimo dirigente Uefa, mentre per quanto riguarda una sua possibile candidatura alla presidenza FIFA ha glissato dichiarando: “Deciderò entro la fine dell’anno se candidarmi”.

Grandi novità quindi per gli appassionati di calcio, anche se prima di questa nuova formula ci sarà l’appuntamento con gli Europei di Francia nel 2016 (5 giugno – 3 luglio) i quali riserveranno già alcune modifiche essendo i primi a cui parteciperanno ben 24 squadre e non più 16.

Matteo Ciofi

25 gennaio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook