Ufficiale: Llorente è un giocatore della Juventus

Finalmente la telenovela è giunta al termine: Llorente vestirà la maglia della Juventus. L’attaccante basco, in scadenza di contratto con l’Atletico Bilbao, ha siglato un quadriennale, con opzione per il quinto, da 4,5 milioni netti a stagione più bonus che lo legherà alla squadra bianconera a partire dal 1° luglio 2013.

L’annuncio è stato dato dalla stessa società torinese, attraverso un comunicato apparso sul suo sito ufficiale: “Il futuro di Fernando Llorente è bianconero. Il Nazionale spagnolo, in scadenza di contratto con l’Atletico Bilbao, ha siglato un accordo che lo legherà alla Juventus dal 1° luglio 2013. Il contratto, della durata di quattro anni, scadrà il 30 giugno 2017. Fino al termine di questa stagione l’attaccante continuerà a vestire la maglia dell’Atletico Bilbao, dove ha iniziato a giocare sin da bambino e dove è diventato un campione.

Nato a Pamplona il 26 febbraio 1985, Llorente ha militato nella squadra basca fin dagli inizi e solo nella stagione 2003/04 si è allontanato dalla ‘casa madre’, per fare esperienza nella formazione satellite del Baskonia. Rientrato alla base già nell’annata successiva, El Rey Leòn, questo il suo soprannome, è presto diventato un punto fermo della squadra. Nelle nove stagioni vissute a Bilbao ha collezionato finora 334 presenze e 104 reti, tra Liga, Coppa del Re, Supercoppa di Spagna e competizioni europee. Fisicamente devastante, è un vero ariete in area di rigore e alle doti atletiche unisce un’ottima tecnica. Le sue qualità lo hanno portato a vestire 21 volte la maglia delle Furie Rosse, la Nazionale spagnola, con cui ha segnato 7 gol e si è laureato campione del Mondo nel 2010 e Campione d’Europa nel 2012″.

Non si sono fatte attendere le prime parole del neo-acquisto bianconero, che si è detto entusiasta della prospettiva di vestire il bianconero: “Ringrazio l’Atletico di Bilbao e i suoi tifosi per tutti questi anni trascorsi insieme, in cui sono cresciuto professionalmente ottenendo grandi successi sportivi. Ora vado a giocare con la Juventus, una delle più forti squadre al mondo. Ho realizzato un sogno e per questo ringrazio il club bianconero per l’impegno profuso nell’operazione”.

Si è concluso nel migliore dei modi, dunque, uno dei tormentoni del mercato calcistico che ha tenuto con il fiato sospeso milioni di tifosi juventini. L’accordo tra Juve e Llorente era già praticamente raggiunto da parecchie settimane, ma, in un calcio dominato da interessi milionari, un’operazione può dirsi definitivamente conclusa solo dopo che siano state apposte le firme di tutte le parti interessate e, di questo, solo oggi se n’è avuto finalmente certezza.

Giuseppe Ferrara
24 gennaio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook