L’Inter supera l’Empoli e rivede l’ Europa League

L’Inter supera l’Empoli e rivede l’ Europa League

Pronto riscatto dell’Inter che contro l’Empoli saluta il suo pubblico con una vittoria e conquista la matematica qualificazione alla fase a girone d’ Europa League del prossimo anno.

I nerazzurri sbloccano la gara nella prima e pericolosa azione. L’azione parte da Nagatomo che arpiona un pallone e serve sulla sinistra Perisic, crossa in  area per Icardi,  gran destro dell’argentino che fulmina Pelagotti. Poco dopo ancora l’Inter tenta il bis, ma il tiro potente di Perisic è respinto dal portiere. L’Empoli cerca il fraseggia a metà campo. Maccarone con un rasoterra impegna Handanovic. Il pareggio empolese arriva al 38′. A realizzare è Pucciarelli, che su traversone di Maccarone, sfrutta un errore difensivo nerazzurro e pareggia. Due minuti dopo Kondgobia spara verso la porta. Risponde con prontezza Pelagotti. A pochi minuti dal riposo, l’Inter realizza il gol del vantaggio con Perisic, pronto a deviare in rete un precedente tiro di Jovetic, respinto dal portiere. Al 42′ Icardi, dopo un pregevole controllo, si presenta in area e nel momento decisivo calcia di poco alto.

Nella ripresa, l’Empoli tiene il pallino del gioco, ma l’Inter chiude ogni varco. Costante ed efficace Nagatomo che corre molto sulla fascia, intervenendo poi con efficacia in chiusura. Al 66′ Icardi si infortuna ed è costretto ad uscire. Per lui possibile distrazione muscolare ai flessori della gamba destra. All’80’ Kondgobia tenta il tiro da lontano, ma la mira è imprecisa. Nell’ultimo minuto di recupero ( 94′) l’Empoli sfiora il pari con Costa che tra due difensori in piena area tira alto.

Perisic Corre molto nel settore di competenza a sinistra e spesso mette in difficoltà la difesa empolese.Suo è l’assist che fa segnare Icardi e suo è il gol del raddoppio.Nagatomo: Spesso viene criticato, ma questa volta non si risparmia mai. Corre sempre, spesso raddoppia e anticipa tutti

Buchel In difficoltà a centrocampo, non sempre riesce ad incidere in fase offensiva. Molto nervoso.

 

Inter – Empoli  2 – 1

Marcatori: 12′ Icardi (I), 38′ Pucciarelli (E), 40′ Perisic (I)

Inter: Handanovic, D’Ambrosio, Miranda, Juan Jesus, Nagatomo, Melo, Kondgobia, Brozovic, Jovetic,(63′ Eder), Perisic (93′ Medel), Icardi (66′ Biabiany). All: Mancini

Empoli: Pelagotti, Zambelli,(82′ Bittante), Tonelli, Costa,Mario Rui, Zielinski (86′ Maiello), Paredes,Buchel,(69′ Croce),Saponara, Pucciarelli, Maccarone. All: Giampaolo

Arbitro: Di Bello

Note: Spettatori: 44.348. Ammoniti: Buchel (E), Nagatomo (I), Handanovic(I), Perisic(I)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook