Juve, questa volta c’è Mandzukic. Empoli sconfitto e primato consolidato

Juve, questa volta c’è Mandzukic. Empoli sconfitto e primato consolidato

Mandzukic risorge e la Juve conquista la 20esima vittoria in ventuno partite che la portano momentaneamente a più 6 dal Napoli, impegnato nel lunch match domenicale contro l’Udinese.

In assenza di Dybala, Allegri in attacco si affida alla coppia Morata- Mandukic. Nell’Empoli, Giampaolo presenta in avanti Maccarone e Pucciarelli. La Juve tiene a lungo il pallino del gioco, ma  l’Empoli è disposto bene in campo e controlla ed attacca quando può. Tra i bianconeri molto attivo è Morata che si muove molto su tutto il fronte offensivo. Lo spagnolo svaria da destra a sinistra e prova subito a sbloccare la gara con un destro a giro che centra l’incrocio dei pali. Un grande contributo alla causa bianconera lo dà anche Pogba. I suoi dribbling e le sue accelerazioni spesso mettono paura alla difesa empolese che regge fino al minuto 44esimo, quando a portare in vantaggio la Juve ci pensa questa volta Mandzukic, che di testa non fallisce, su ottimo invito proprio di Pogba. L’Empoli però è vivo ed offre ottimi fraseggi alla platea.

Nella ripresa, Allegri deve rinunciare a Chiellini per un infortunio all’adduttore. Al suo posto viene schierato Cuadrado. Subito Morata ha l’occasione del raddoppio, ma bravo è Skoropski che respinge. L’Empoli prova a reagire con Maccarone, ma il tentativo dell’attaccante empolese non crea problemi a Buffon. La Juve riparte decisa e nel finale di gara, in due occasioni con Zaza, prima in rovesciata e subito dopo con un sinistro a giro, impegna il portiere empolese.

  Pogba: non segna, ma fa segnare. In due occasioni offre due ottimi assist a Mandzukic. Su uno di questi l’attaccante croato giustizia l’Empoli.

  Saponara: irriconoscibile.Sbaglia molto. La sua sostituzione conferma la sua opaca prestazione.

Juventus – Empoli  1 – 0

Marcatore: 44′ Mandzukic (J)

Juventus: Buffon, Rugani, Barzagli, Chiellini ( 54′ Cuadrado) Lichtsteiner, Pereyra,( 81′ Asamoah), Marchisio, Pogba, Evra, Morata, Mandazukic,( 66′ Zaza). All: Allegri

Empoli:  Skorupski, Bittante, Tonelli, Costa, Mario Rui, Zielinski, Paredes, Buchel,( 53′ Croce), Saponara,( 60′ Piu), Pucciarelli, Maccarone,( 70′ Krunic). All: Giampaolo.

Arbitro: Calvarese di Teramo

Note: Ammoniti: Lichtsteiner, (J), Paredes,(E), Zaza (J), Tonelli (E)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook