Samp che derby! Vince alla grande ed inguaia il Genoa…

Torna a rivedere la luce la Samp che, dopo sette sconfitte consecutive, vince il  derby ( numero 105) della “Lanterna” con il Genoa. La panchina di Ferrara è salva, mentre i grifoni, che finora con Del Neri in panchina non hanno mai vinto, sono ora soli ed  ultimi in classifica.

La Samp si presenta in campo senza tre pedine fondamentali: Eder, Lopez e Pozzi. Tra le file genoane c’è invece Borriello, in dubbio alla vigilia che gioca al fianco di Immobile. Grande spettacolo sugli spalti e curve che illuminano la serata con luci, striscioni e tante bandiere soprattutto nella curva blucerchiata.

 

Inizia in avanti il Genoa con un tentativo di Immobile, ma è la Samp che al 16′ punge e si porta in vantaggio: l’azione parte da Maresca che prova il tiro da lunga distanza, palla a Poli che in piena area controlla e di destro batte Frey. Per l’ex interista è il primo gol di quest’anno in maglia blucerchiata. La reazione genoana è sterile, anche perchè nella squadra di Del Neri ci sono molte falle da coprire soprattutto nel reparto difensivo messo sovente in difficoltà dall’aggressività della “Doria.” La conferma avviene al 36′ quando Bovo, davanti alla porta, insacca nella propria porta dopo una respinta di Frey su tiro precedente di Icardi. Nella ripresa, Del Neri inserisce Vargas e Bertolacci e il Genoa si trasforma. A riaprire la contesa al 72′ è Immobile che insacca in area, risolvendo una mischia, dopo insistenti attacchi della sua squadra. La Samp però vuole la vittoria e non molla resiste e lotta a centrocampo. Ferrara sostituisce  Maresca con Tissone.  All’87’  la gara si conclude con la rete del giovane argentino Icardi,  uno dei migliori del derby. La Samp vince e si allontana dalla zona minata della classifica. Per il Genoa invece il momento è veramente nero. Occorre al più presto rialzarsi…

 Sampdoria – Genoa  3 – 1

Marcatori: 16′ Poli, 36′ Bovo ( autogol),  72′ Immobile,  87′ Icardi

Sampdoria: Romero, Mustafi, Gastaldello, Rossini, Costa, Munari,  Maresca, ( 83′ Tissone), Obiang, Poli, Krsticic,( Estigarribia)  Icardi ( 89′ Soriano). All: Ferrara

Genoa: Frey, Sampirisi,( 83′ M. Rossi) Granqvist, Bovo,( 46′ Vargas) , Moretti, Janlovic, Kucka, Toszer, ( 46′ Bertolacci) Antonelli, Immobile, Borriello All: Delneri

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo 

Note: spettatori: 32 mila Ammoniti: Munari e Icardi ( Samp) Sampirisi, Moretti, Antonelli  Kucka ( G)

Luigi Rubino

19 novembre 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook