Higuain spinge il Napoli che ricanta vittoria contro il Chievo

Higuain spinge il Napoli che ricanta vittoria contro il Chievo

Il Napoli non molla. Sotto ad inizio gara, gli azzurri in pochi minuti, spinti ancora da Higuain ( 26esima rete in campionato) sono riusciti a conquistare i tre punti necessari per non perdere le distanze dall’obiettivo scudetto.

Rigoni, gol veloce.La partita si sblocca subito. Alla prima azione offensiva del Chievo. Follia di Chiriches  che, nel tentivo di dribbling al limite della propria area, perde palla sul pressing di Rigoni, tiro immediato del giocatore clivense e palla nel sacco che ammutolisce il S. Paolo. Il Napoli però è vivo. soprattutto sulla fascia sinistra dove spesso Ghoulam si propone con i suoi traversoni. Su uno di questi arriva al sesto minuto il pareggio azzurro, grazie ancora ad Higuain, pronto a girare di piatto in piena area un servizio del giocatore francese. Per il Pipita è la 26esima rete in campionato. Sulle ali dell’entusiasmo, la squadra di Sarri continua ad attaccare. Hamsik cerca la percussione centrale. Sulla susseguente punizione dal limite, Insigne prova a centrare la porta, ma la barriera clivense respinge.  Al 14′ Lopez, tenta il tiro da fuori area, ma il pallone finisce fuori di poco. Il Napoli insiste e sfrutta molto il settore sinistro sempre con le discese di Ghoulam. Higuain, più tardi ci riprova, con un tiro a volo. Al 37′ Chiriches si fa perdonare l’errore commesso in precedenza e di testa e su un preciso cross di Jorginho, porta gli azzurri in vantaggio. Poi è bravo Bizzarri nel finale del primo tempo a fermare due tentativi di Hamsik prima e Ghoulam dopo.

Si completa l’opera.- Nella ripresa, si riparte subito con il Chievo che sfiora il pari con Castro. Lo stesso giocatore poco dopo mette scompiglio nella retroguardia partenopea. A salvare è l’attento Koulibaly. Il Napoli poi riprende vigore e al  70′ arriva il tris. A realizzare è Callejon che da pochi passi supera Bizzarri. Il Chievo prova a riaprire la gara con Meggiorini, ma la difesa azzurra non si fa sorprendere e devia in angolo. Nel finale c’è poi uno spunto di Mertens che serve Higuain che però sbaglia la conclusione.

  Ghoulam. Il difensore francese non si ferma mai sul settore sinistro, servendo un prezioso cross al Pipita che pareggia. Rigoni. Segna il suo primo gol che ridicolizza Chiriches e mette i brividi al pubblico del S. Paolo.

Chiriches Malgrado il pari, la sua prestazione in difesa lascia a desiderare. Frey: Il giocatore sembra stralunato e mai riesce a prendere le adeguate misure alle scorribande azzurre che partono dal settore sinistro.

Napoli – Chievo 3 – 1

Marcatori: 1′ Rigoni (C) 6′ Higuain (N), 37′ Chiriches (N), 70′ Callejon (N)

Napoli: Reina, Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam, Lopez,( 69′ Allan) Jorginho, Hamsik,(85′ Chalobah), Callejon, Higuain, Insigne.( 70′ Mertens). All: Sarri

Chievo: Bizzarri, Cacciatore, Dainelli, Cesar,Frey, Rigoni,( 70′ Hetemay), Radonavovic, Castro, Birsa, Mpoku,( 65′ Meggiorini), Pellissier (54′ Floro Flores). All: Maran

Arbitro: Di Bello

Note: ammoniti:Castro (C), Cesar (C), Meggiorini (C)

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook