Under 21 sprecona, ma vincente. Qualificazione play – off vicina…

Decide un gol di Immobile. Gara di ritorno: martedì prossimo.

Un gol di Immobile contro la Svezia “all’Adriatico” di Pescara nel primo tempo avvicina l’ Under 21  ai play off per l’Europeo di categoria in programma dal 5 al 18 giugno in Israele. Martedì prossimo, a Kalmar, non sarà facile. Il team di Mangia, comunque, dispone di un potenziale offensivo di grande valore che potrebbe colpire anche in  terra scandiva.

Inizia in attacco l’Italia, che gioca in velocità, confezionando ottime trame, dove Florenzi e De Luca offrono un apporto dinamico alla squadra e un aiuto sostanzioso alle punte Immobile ed Insigne, che si presentano davanti ai loro ex tifosi per lasciare il segno vincente.

  Dopo un’occasione di De Luca sventata dal portiere svedese Johnson, la gara si sblocca al 17′ con Ciro Immobile che è pronto a mettere nel sacco su respinta del portiere su punizione dal limite dell’area battuta da Insigne. Felice e raggiante è l’autore del gol che festeggia sotto la tribuna.  La risposta svedese non si attendere e al 19′ Florenzi è costretto a salvare sulla linea su un colpo di testa di Pettersson. L’Under però è viva e prova a raddoppiare, con Insigne e Frascatore. Al 27′ Marrone con un gran tiro dal limite sfiora la rete. Poi è la Svezia che nello spazio di sei minuti sfiora il pari due volte con Ishak. Cresce intanto Florenzi che prova a realizzare da lontano.  Il primo tempo poi si conclude con l’Italia che sfiora il gol prima con Immobile e poi con Insigne. Nella ripresa, gli azzurrini potrebbero raddoppiare al 69′ con Insigne, ma il suo diagonale di sinistro  va fuori. Nel finale, dopo alcuni cambi, l’ultima occasione capita all’Italia ancora con lo stesso giocatore che dal limite dell’area costringe Johnson a respingere con i pugni.

 

Italia Under 21 – Svezia 1- 0

Rete: 17′ Immobile

Italia:  Bardi, De Sciglio, Caldirola, Capuano, Frascatore, Saponara ( 59′ F.Rossi), Florenzi ( 81′ Viviani), Marrone, Insigne, Immobile ( 75′ Gabbiadini), De Luca. All: Mangia

Svezia:  J.Johnson, M.Johnsson, Jansson, Pettersson, Demir, Hiljemark, Claesson, J. Johansson, Hamad. Ishak, Armenteros ( 70′ R. Jonsson) All: Ericson

Arbitro: Soare Dias ( Portogallo)

Note: spettatori: 13 mila. Ammoniti: Bardi, Gabbiadini ( I), Demir ( S)

 

G.R.

13 ottobre 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook