Cavani travolge la Lazio, Milan e Inter vincono. La Roma pareggia in casa. Siena – Bologna: 1-0

Dal primo turno infrasettimanale del nuovo campionato arriva un’indicazione precisa, l’unica squadra in grado di tenere il passo della Juventus in questo momento è il Napoli.

Gli uomini di Mazzarri superano la Lazio con un netto 3-0, mattatore della serata ancora una volta Cavani che tocca 72 reti con la maglia degli azzurri. Il successo dei partenopei lancia il Napoli a quota 13 in classifica in testa con la Juve fermata martedì da un’ottima Fiorentina.

Sedici gol complessivi, una vittoria esterna (l’Inter a Verona), 3 espulsioni in totale e soltanto due rigori assegnati ed entrambi falliti.

 

Indicazioni confortanti arrivano dalle milanesi che dopo una domenica deludente ritrovano il sorriso e i tre punti. Il Milan regola il Cagliari sfatando il tabù San Siro grazie ad El Shaarawy autore di una doppietta, l’Inter passa al Bentegodi con un gol per tempo: prima rete stagionale di Pereira e sigillo nel finale di Cassano, un 2-0 importante che potrebbe convincere Stramaccioni a puntare definitivamente sul 3-5-2.

Mezzo passo falso della Roma che pareggia in casa contro la Samp. Vantaggio giallorosso siglato da Totti (gol numero 216 in campionato) e pari doriano nella ripresa di Munari su un errore di Stekelenburg.

Il Genoa impatta a Marassi con il Parma 1-1, rete di Lucarelli e pareggio nel finale di Borriello su calcio di rigore.

Finisce 0-0 invece la sfida fra Torino ed Udinese con i granata fermati ben tre volte dai pali della porta friulana; vince in rimonta il Catania sull’Atalanta (2-1). Al Massimino succede tutto nella seconda frazione: vantaggio bergamasco e reazione siciliana guidata da Spolli e Barrientos nel giro di una decina di minuti.

Nella gara delle 18.30 il Pescara supera nel finale il Palermo grazie ad una prodezza di Weiss, per Gasperini un’altra sconfitta e l’ultimo posto in classifica.

Nel match che chiude il quinto turno, il posticipo di giovedì, il Siena batte il Bologna con il risultato di 1-0, decide la sfida la rete segnata da Calaiò al 61’.

In classifica marcatori passo in avanti di Cavani che sale al comando dopo la tripletta, rimane fermo a 4 marcature Jovetic, mentre avanzano Cassano e El Sharaawy.

Da sabato pomeriggio di nuovo tutti in campo per la sesta giornata. Apre il programma Parma-Milan alle 18, in serata la supersfida di Torino fra Juventus e Roma. Domenica la Lazio riceverà il Siena, il Napoli andrà a Genova per affrontare la Samp, in serata la gara fra Inter e Fiorentina.

Matteo Ciofi

28 settembre 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook