La Fiorentina blocca la Juve: 0-0 al “Franchi”

Dopo quattro vittorie consecutive la Juventus si ferma contro una bella Fiorentina al termine di una gara combattuta e vivace, una partita in cui la squadra gigliata è apparsa in forma a differenza dei bianconeri meno brillanti rispetto alle ultime uscite.

Montella schiera dal primo minuto la coppia d’attacco formata da Ljajic e Jovetic, mentre Carrera tiene a riposo Marchisio e si affida in avanti a Giovinco-Quagliarella.

Inizio di gara equilibrato con i primi minuti di studio, la Juventus si affaccia pericolosamente in avanti al nono con un sinistro di Giovinco che sfila a lato.

 

Rispondono i padroni di casa con Pasqual che al 23’ calcia al volo un destro spettacolare ma impreciso sugli sviluppi di un corner, la palla sorvola la traversa senza impensierire Buffon.

Il match rimane bloccato con le due squadre attente prevalentemente a non subire le iniziative avversarie fino agli ultimi minuti del primo tempo quando la gara si accende improvvisamente con la Fiorentina che sfiora il vantaggio.

Al 41’ Ljajic da calcio di punizione serve Jovetic che di testa colpisce la traversa con Buffon battuto, passa un minuto e sempre il giovane serbo scappa a Bonucci su un lancio di Cuadrado ma davanti al portiere juventino sbaglia tutto calciando fuori clamorosamente.

L’inizio della seconda frazione è ancora di marca gigliata con Roncaglia che minaccia Buffon all’8’ da fuori area senza trovare il bersaglio.

Carrera cambia il volto della squadra togliendo nel giro di dieci minuti Pirlo e Quagliarella poco ispirati, inserendo rispettivamente Pogba e Vucinic.

Sono sempre i viola ad attaccare verso la porta di Buffon: al 28’ ci prova Cuadrado, uno dei migliori in campo, che dai 20 metri lascia partire un rasoterra insidioso il quale termina a pochi centimetri dal palo.

La grande occasione per la Fiorentina si presenta a nove minuti dalla fine quando un traversone di Cuadrado attraversa tutta l’area e Pasqual sul secondo palo incrocia di testa mancando la porta di pochissimo.

Nel finale Montella gioca anche la carta Toni, i toscani mantengono il possesso palla tentando gli ultimi assalti, la Juve tiene senza spingersi in avanti ed accontentandosi del pareggio, un risultato che prolunga la striscia bianconera ma che va stretto alla squadra di Montella.

FIORENTINA – JUVENTUS 0-0

Ammoniti: Vidal, Ljajic, Pizarro, Rodriguez,

FIORENTINA (3-5-2): Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Tomovic; Cuadrado, B. Valero, Pizarro, Romulo (91’ Migliaccio), Pasqual; Ljajic (76’ Matias), Jovetic (87’ Toni).

All.: V. Montella.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Giaccherini (74’ Marchisio), Pirlo (68’ Pogba), Vidal, Asamoah; Giovinco, Quagliarella (58’ Vucinic).

All.: M. Carrera.

 

Arbitro: Tagliavento (TR).

Matteo Ciofi

25 settembre 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook