Inter che delizia! Vince in Romania. Ora la qualificazione in Europa League è molto vicina…

Dopo il semplice successo ottenuto in Romania, contro il Vaslui, all’ Inter manca ormai poco alla qualificazione.  Anche nella seconda trasferta di Europa League, questa volta in terra romena, la squadra di Stramaccioni ha confermato i progressi evidenziati nelle ultime gare, ripetendo in parte la buona prestazione fornita nel primo turno, nella gara d’andata contro l’ Hajduk Spalato. Determinante la buna prestazione di Sneijder, sempre pronto a fornire palloni deliziosi con il  suo piede magico. L’Inter si schiera con il solo Milito in avanti. Sneijder e Palacio giocano più indietro. Zanetti, che raggiunge le 800 presenze con la stessa maglia,  gioca terzino.

I nerazzurri comandano  subito il gioco. Al 19′ Mudingayi si infortuna al flessore della coscia destra. Al suo posto deve entrare Nagatomo. Zanetti viene dirottato a centrocampo. Il vantaggio interista arriva tre minuti dopo. A realizzare è il ” Cuchu” Cambiasso dal limite dell’area. Al 29′ Sneijder, su assist di Palacio, impegna il portiere avversario. Al 35′ Guarin con un potente tiro indirizza verso la porta,  ma il suo tentativo è deviato in angolo. A centrocampo l’Inter c’ è. Preziosa è la dinamicità di Guarin, insieme ad un  ritrovato Cambiasso ed un Sneijder sempre vivo nella manovra. Al 41′ Castellazzi devia alla grande un tiro di  N’Doye da fuori area. Sul finale Nagatomo centra in area per Palacio che, però tira sul  palo. Nella ripresa, sono sempre i nerazzurri pericolosi. Le azioni si susseguono con una certa velocità. Continui  sono i movimenti di Milito, Sneijder e gli inserimenti di Guarin. Al 72′ Palacio chiude la partita e realizza la seconda rete con un diagonale che non dà scampo a Coman. Appuntamento ora a Pescara domenica prossima. Inizia il campionato. Nel frattempo  dal mercato arrivano i  rinforzi…

Vaslui – Inter :  0 – 2

Reti: 22′ Cambiasso, 72′ Palacio

Vaslui: Coman, Milanov, Celeban,( 74’Caue) Charalambous, Salageanu, Antal, Varela, N’Doye, Sanmarten, Stanciu, ( 46′ Varga) Niculae (60′ Sburlea) All: Sumudica

Inter: Castellazzi, Maicon, Silvestre, Ranocchia, Zanetti, Cambiasso, Mudingayi,( 19′ Nagatomo) Guarin, Sneijder,( 82′ Jesus), Palacio, Milito.( 71′ Coutinho) All: Stramaccioni.

Arbitro: Sebastian  Nijhuis ( Olanda)

ammoniti: Coutinho ( I) e Varga ( V)

Luigi Rubino

24 agosto 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook