Under 21: spettacolo e gol contro l’Olanda…

Inizia alla grande l’avventura del nuovo tecnico Mangia sulla panchina degli azzurrini.

Inizia bene l’avventura del nuovo tecnico Devis Mangia sulla panchina dell’Under 21. A Leeuwarden, gli azzurrini “nuova versione” battono agevolmente l’Olanda, dimostrando di avere molte frecce al loro arco, per poter colpire gli avversari nell’imminente futuro, quando si dovranno disputare i play- off per la qualificazione al Campionato Europeo di categoria. Ricordiamo che all’Italia per qualificarsi basta conquistare un punto nelle ultime due partite contro il Liechtenstein ( 6 settembre) e l’Irlanda ( 10 settembre).

Primo tempo largamente dominato dagli azzurrini, che sbloccano la  gara al 1′ con Insigne che da sinistra si accentra e con un destro a giro supera rasoterra nell’angolo sinistro il portiere avversario. A questo punto, si aspetta la reazione dei “tulipani” arancioni, invece arriva il raddoppio azzurro. A realizzare è l’altro ex pescarese e napoletano Immobile che ricevuta palla in profondità entra in area supera due avversari e con un tocco morbido supera Zoet. Un minuto dopo, c’è la reazione olandese, ma Bardi è molto bravo a deviare il forte tiro di De Jong. L’Italia però gioca splendidamente, raramente spreca palloni a centrocampo. Florenzi è sempre pronto a chiudere gli spazi ed impostare. Al 36′ arriva il tris italiano:  De Luca lancia Florenzi, diagonale e pallone in rete. Al 43′ ancora De Jong, su crossa da sinistra di Ola John, prova ad impensierire Bardi, ma il suo tiro da pochi passi è impreciso e sfiora il palo. Nella ripresa, il tecnico Mangia inserisce forze nuove. Al primo minuto grande chance per il nuovo entrato Sala, ma il suo tiro dall’interno dell’area finisce fuori. Più tardi Bardi è bravo a respingere un tentativo di John, dopo che il pallone passa tra le gambe di un difensore azzurro. Più tardi, Masi, entrato al posto di Caldirola, tira di poco fuori. Nel finale altre due occasioni capitano a Immobile che giunta in area tira addosso al portiere in uscita e a Laribi (prima partita in azzurro) che sfiora di poco il palo alla sinistra di Zoet.

 

Olanda – Italia : 0 – 3

Reti: 1′ Insigne, 11’Immobile, 36′ Florenzi

Italia: Bardi, Donati, Capuano, Caldirola,( 62’Masi) Frascatore,( 80′ Romagnoli), Marrone,( 46′ Rossi) Viviani,( 46′ Sala) Florenzi,( 72′ Laribi) Insigne( 46′ Crimi),  Immobile, De Luca( 52′ Longo)  All. Mangia. A disposizione:  Colombi, Favalli,  Sampirisi, Pigliacelli.

Olanda: Zoet, Kapelhof, ( 46’Dijks) Blind, Van  Dejik, Van Aanholt, Van Ginkel, Fer,( 65′ Van Haaren)  Bacuna, Wildschut,( 46′ Van La Parra) De Jong.( 65′ Foor), Jhon.  All: Pot.

 

Arbitro: Mario Sant ( Malta)

Luigi Rubino

16 agosto 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook