Fiorentina, a Basilea è 2 – 2. Pari amaro per la Viola

Fiorentina, a Basilea è 2 – 2. Pari amaro per la Viola

E’ un punto amaro per gli uomini di Sousa che sul campo del Basilea prima passano in vantggio e poi, complice l’espulsione di Roncaglia, si fanno raggiungere dalla formazione elvetica vedendo sfumare la possibilità di aggancio in classifica. I viola hanno provato a vincere la partita schierandosi con un 3-4-2-1 ma la formazione di Fischer ha interpretato meglio la gara, venendo fuori alla distanza sfruttando anche la superiorità numerica.

Viola in vantaggio – La Fiorentina prova subito a imporre il proprio ritmo alla partita, il Basilea soffre la pressione e al ’23 va sotto con il gol di Bernardeschi, servito in area da Borja Valero. La Viola indirizza la gara per il verso giusto ma passano due minuti e Roncaglia si fa espellere per una gomitata ai danni di Embolo; Paulo Sousa allora corre ai ripari e sacrifica Ilicic per l’ingresso di Tomovic. Il Basilea prova a sfruttare l’uomo in più ma è la Fiorentina al ’36 a trovare ancora la rete con Bernardeschi, stavolta servito da Kalinic. La Viola si rilassa e il Basilea ne approfitta subito per accorciare con il tap-in di Suchy su respinta di Sepe. Gli elvetici chiudono la frazione in avanti ma il risultato resta invariato.

Jolly El Neny – Nella ripresa la Fiorentina cerca di amministrare il vantaggio chiudendo con puntualità le trame del Basilea ma è proprio la formazione di casa a trovare il pareggio al ’73 con El Neny, che sugli sviluppi di un corner raccoglie dal limite dell’area e fredda Sepe con un destro imparabile. Il Basilea prova a cercare lo sprint per il sorpasso sfruttando il calo fisico della Viola ma gli uomini di Sousa difendono con ordine e portano a casa un punto con un po’ di rammarico per una gara che poteva essere diversa se giocata ad armi pari.

Meritano 2duerighe:

Bernardeschi: Due reti che dimostrano ancora una volta le sue potenzialità, giocatore presente e pronto a supportare i compagni.

Roncaglia: L’espulsione compromette la gara della Fiorentina, che cala nella ripresa e si fa raggiungere dal Basilea, forte dell’uomo in più.

TABELLINO:

BASILEA – FIORENTINA 2 – 2

BASILEA: Vailati; Xhaka, Lang, Suchy, Safari; Bjarnason, Zuffi, Elneny, Boetius; Embolo, Janko. A disp.: Salvi, Traorè, Samuel, Delgado, Kuzmanovic, Callà, Ajeti. All.: Fischer

FIORENTINA: Sepe; Roncaglia, Gonzalo, Astori; Bernardeschi, Badelj, Vecino, Alonso; Borja Valero, Ilicic; Kalinic. A disp.: Tatarusanu, Gilberto, Tomovic, Pasqual Verdù, Rossi, Babacar. All.: Sousa

Arbitro: Ivan Kruzliak (SVK)

Marcatori: Bernardeschi (F; ’23, ’36); Suchy, El Neny (B)

Ammoniti: Safari, Bjarnason B., Janko, Suchy, Zuffi (B); Rodriguez, Badelj, Borja Valero (F)

Espulsi: Roncaglia (F)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook