La Roma schiaccia l’Udinese e rimane prima in classifica

La Roma schiaccia l’Udinese e rimane prima in classifica
ROME, ITALY - OCTOBER 28: Maicon (L) with Alessandro Florenzi of AS Roma celebrates after scoring the team's second goal during the Serie A match between AS Roma and Udinese Calcio at Stadio Olimpico on October 28, 2015 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

ROME, ITALY - OCTOBER 28:  Maicon (L) with Alessandro Florenzi of AS Roma celebrates after scoring the team's second goal during the Serie A match between AS Roma and Udinese Calcio at Stadio Olimpico on October 28, 2015 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

La Roma vince ancora e mantiene saldo il primo posto in classifica.

All’Olimpico la banda di Garcia non soffre praticamente mai e strapazza l’Udinese con un convincente tre a uno firmato Pjanic, Maicon e Gervinho. Colantuono lascia in panchina Lodi, Di Natale ed Adnan affidando le ripartenze ed il reparto offensivo all’ex giallorosso Marquinho , Perica e Thereau. Garcia, nonostante l’importante match contro l’Inter previsto per sabato prossimo, si fida poco dei friulani e schiera la Roma “titolare”, eccezion fatta per gli squalificati De Rossi e Salah.

Subito Roma – Passano solo tre minuti ed è vantaggio giallorosso, Nainggolan apre il gioco sulla destra per Maicon, il brasiliano mette in mezzo per Pjanic che di piatto gonfia la rete alle spalle di Karenzis; inizio shock per la compagine bianconera. L’Udinese non ha nemmeno il tempo di reagire, passano solo cinque minuti ed arriva il bis della Roma: Maicon mette il turbo sulla destra, buca la difesa ospite ed insacca alle spalle dell’estremo difensore. Al 20’ i padroni di casa potrebbero chiudere definitivamente il match, Maicon lancia Florenzi da trenta metri, il numero ventiquattro giallorosso si coordina al volo in area di rigore avversaria ma la conclusione termina altissima sopra la traversa.

Gervinho chiude i giochi – La ripresa inizia con la reazione ospite, al 61’ Marquinho prova la conclusione da fuori area ma Szczesny non corre alcun rischio, la palla termina fuori bersaglio. Un minuto dopo arriva il colpo del ko: Manolas scende sulla destra palla al piede, arrivato al limite passa la sfera a  Gervinho che a tu per tu con Karnezis non sbaglia e sigla il tre a zero. L’unica nota stonata per Garcia arriva al 76’ quando Aguirre serve Thereau con un ottimo passaggio filtrante, l’attaccante francese rimane freddo al momento della conclusione e mette a segno il goal della bandiera; tre a uno Roma e mente già proiettata al difficile match di sabato a San Siro.

Meritano 2duerighe

Maicon: il brasiliano gioca una partita perfetta: copre la sua fascia, regala l’assist della prima marcatura giallorossa e mette a segno un goal.

Piris: una partita da dimenticare, soffre per tutti novanta minuti la velocità del reparto offensivo giallorosso.

Tabellino

ROMA – UDINESE 3-1

ROMA (4-3-3) Szczesny, Maicon, Manolas (25’st Gyomber), Rudiger, Digne, Florenzi (34’st Vainqueur), Nainggolan, Pjanic; Gervinho (20’st Iturbe), Dzeko, Iago. A disp.: De Sanctis, Torosidis, Castan, Nura, Uçan, Machin, Emerson, Ponce, Sadiq. All.: Garcia.
UDINESE (3-5-2)
Karnezis, Wague, Danilo, Piris, Widmer (13’st Bruno Fernandes), Badu, Iturra (19’st Aguirre), Marquinho, Pasquale, Perica (25’st Edenilson), Thereau. A disp.: Meret, Perisan, Di Natale, Insua, Lodi, Felipe, Pontisso, Alì Adnan, Heurtaux). All. Colantuono.

MARCATORI: 3’ Pjanic, 8’ Maicon. 62’ Gervinho (R), 76’ Thereau (U).

AMMONITI: Perica, Aguirre, Iturra (U), Vainqueur (R).

Lorenzo Bruno

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook