Fiorentina da record, 3-0 all’Atalanta e primato in classifica

Fiorentina da record, 3-0 all’Atalanta e primato in classifica

La Fiorentina batte per 3 reti a 0 l’Atalanta e oltre a dare continuità ai risultati scavalca l’Inter guadagnando così la vetta solitaria della classifica di A. Azzeccate le scelte di mister Sousa, che schiera dal primo minuto Bernadeschi e Ilicic autori – assieme a Borja Valero – di una prestazione maiuscola che ha sottolineato la grande differenza vista in campo tra le due formazioni.

Viola in orbita – La Viola parte subito forte e al 5′ minuto si porta in vantaggio grazie al rigore trasformato da Ilicic dopo il fallo di Paletta (espulso) su Blaszczykowski, lanciato in area da Bernardeschi. Per l’Atalanta è difficile tenere il ritmo della Fiorentina, che sfrutta a pieno la superiorità numerica e impedisce ai nerazzurri di ragionare. Una manciata di minuti più tardi Borja Valero colpisce il palo con un bel tiro dalla lunetta, seguono poi le conclusioni senza fortuna di Badelj e Ilicic. Una fiammata dell’Atalanta potrebbe ristabilire la parità ma Maxi Moralez spara addosso a Tatarusanu e vanifica la ghiotta occasione innescata da Denis. La Fiorentina continua a spingere e trova il raddoppio al 34′ con Borja Valero, messo davanti al portiere da un pregevole assist di Bernardeschi. Con il risultato al sicuro la Viola si concentra sul possesso palla in attesa del fischio dell’arbitro Massa.

Dominio gigliato – Nella ripresa l’Atalanta prova una timida reazione ma la Viola difende con ordine e continua con la gestione della sfera. Mister Sousa teme comunque cali di concentrazione e incita costantemente i suoi, che vanno vicini al 3 a 0 con Alonso, bravo al 64′ ad impegnare Sportiello a una deviazione in calcio d’angolo. La Fiorentina è padrona del campo e detta i ritmi di gioco, l’Atalanta cala vistosamente e allo scadere subisce anche il terzo gol da Verdù, che insacca da dentro l’area dopo aver ricevuto un grande assist di Kalinic. Al 93′ l’arbitro decreta la fine dell’incontro, Fiorentina sola al comando della classifica di A con 6 vittorie e una sola sconfitta, un record storico per la formazione toscana.

Meritano 2duerighe:

Borja V.: Grande prestazione del centrocampista gigliato, impreziosita dal gol e da alcune giocate di alta scuola.

Paletta: Il rosso in avvio di gara penalizza notevolmente la formazione di Reja ma ad essere onesti ci si aspettava comunque più carattere da parte degli uomini in campo.

TABELLINO

FIORENTINA-ATALANTA 3-0 (2-0)

FIORENTINA (4-4-1-1): Tatarusanu; Tomovic, G.Rodriguez, Astori, Alonso; Blaszczykowski, Badelj, Borja Valero (dal 37’ s.t. Mati Fernandez), Bernardeschi (dal 22’ s.t. Vecino); Ilicic (dal 29’ s.t. Verdù); Kalinic. A disp.: Sepe, Lezzerini, Rebic, Suarez, Rossi, Babacar, Roncaglia. All.: Sousa

ATALANTA (4-3-3): Sportiello; Masiello, Paletta, Toli, Dramè; Grassi, De Roon (dal 36’ s.t. Carmona), Kurtic (dal 6’ p.t. Cherubin); Maxi Moralez, Denis (dal 1’s.t. D’Alessandro), Gomez. A disp.: Bassi, Radunovic, Bellini, Stendardo, Migliaccio, Cigarini, Conti, Monachello, Raimondi. All.: Reja.

Arbitro: Davide Massa

Marcatori: Ilicic, Borja Valero, Verdù

Ammoniti: Masiello, Toloi.

Espulsi: Paletta (A)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook