Fiorentina corsara batte il Carpi di misura

Fiorentina corsara batte il Carpi di misura

Prima assoluta in gare ufficiali tra Carpi e Fiorentina. La formazione di casa è a caccia dei primi 3 punti in A, la Viola invece cerca di dimenticare l’esordio amaro in Europa League e di dare continuità ai risultati. Mister Castori ha scelto il 3-5-1-1, con Matos a supporto di Borriello, mentre la Fiorentina si schiererà con un 3-4-3 in cui Bernardeschi, Babacar e Rossi formeranno il tridente offensivo.

Viola in vantaggio. La gara inizia con un possesso palla insistito ma sterile da parte della Fiorentina. Il Carpi pensa principalmente a difendere e a non concedere spazi alla manovra avversaria. La partita fa fatica a entrare nel vivo e la prima vera occasione da rete arriva solo al 27′ con Borriello, che raccoglie un lancio in profondità e calcia verso la porta da posizione favorevole, Tatarusanu è attento e para. La risposta Viola arriva al 35′ con il destro di Babacar, che insacca da pochi passi il pallone recapitato da Pasqual. Il Carpi prova a reagire immediatamente con il gran tiro di Letizia ma la palla esce di poco a lato. E’ l’ultima azione significativa della prima frazione.

Il Carpi ci prova ma non basta. Carpi subito avanti alla ricerca del pari: al 47′ Letizia mette in mezzo, Borriello prolunga e Gabriel Silva impatta di testa, palla alta ma grande occasione per la neopromossa. I padroni di casa giocano con più convinzione e al 55′ solo un grande Tatarusanu salva la Viola dal pari deviando in angolo il colpo di testa di Matos, che aveva ricevuto il cross dell’ottimo Letizia. La Fiorentina prova a rispondere affidandosi agli spunti di Matos, Rossi e Bernardeschi ma le relative conclusioni non impensieriscono Benussi. Al 74′ il Carpi riesce nuovamente ad andare al cross con Letizia, che pesca in area Marco Borriello, ma il tiro è debole e diventa facile preda di Tatarusanu. Nel finale di partita il Carpi prova a riportare in parità la gara sfruttando la stanchezza della squadra Viola ma gli ospiti tengono fino al 95′, quando Di Bello sancisce la fine dell’incontro. Con questo 0 – 1 la Fiorentina ora è a 9 punti in classifica, il Carpi rimane ancora a quota 2.

Meritano 2duerighe:

Letizia: Non ha segnato ma ha spiccato tra i suoi, grande corsa e tanti cross giocabili per gli attaccanti.

Rossi: C’è ancora bisogno di tempo per rivedere in campo il vero Pepito. Prestazione opaca per il fantasista gigliato.

TABELLINO:

CARPI – FIORENTINA 0 – 1

CARPI (3-5-1-1): Benussi, Letizia, Cofie, Zaccardo, Matos, Borriello, Bubnjic, Lollo, Romagnoli, Gabriel Silva, Fedele. A disp.: Brkic, Belec, Gagliolo, Bianco, Lazzari, Di Gaudio, Gino, Lasagna, Pasciuti, Martinho, Iniguez, Mbakogu. All.: Castori

FIORENTINA (3-4-3): Tatarusanu, Tomovic, Rodriguez, Roncaglia; Gilberto, Suarez, Borja Valero, Pasqual; Bernardeschi Babacar, Rossi. A disp.: Lezzerini, Sepe, Kalinic, Rebic, Astori, Fernandez, Verdù, Alonso. All.: Sousa

Arbitro: Marco Di Bello

Marcatori: Babacar

Ammoniti: Lollo, Fedele, Cofie (C); Pasqual, Alonso, Tatarusanu, Suarez (F)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook