MERAVIGLIOSAMENTE… ITALIA! Semifinale Europea raggiunta

Gli azzurri di Prandelli dominano contro l’Inghilterra e sprecano molte occasioni da gol in tutta la gara e nei supplementari. Decisivo Diamanti che trasforma l’ultimo tiro nella lotteria finale dei calci di rigore.

L’Italia esulta: è meritamente in semifinale! Ci sono voluti i calci di rigore, tirati per la prima volta in questi Europei, per decretare il meritato successo azzurro contro gli inglesi in una gara costellata da occasioni a ripetizione. Decisivo l’ultimo tiro dagli undici metri di Diamanti, anche se grande merito va anche a Buffon, che ferma un tiro di Cole dal dischetto. Ora gli azzurri sognano… Il prossimo avversario sarà giovedi la Germania, squadra di rango che richiama alla mente di tutti gli italiani le entusiasmanti sfide del passato, soprattutto la semifinale del “Mundial” 2006 quando Grosso e Del Piero dal dischetto portarono la squadra in finale, superando i tedeschi.

In tribuna notati: Shevchenko, Albertini e il tecnico olandese Louis Van Gaal. Nella sfida contro i leoni d’Inghilterra, Prandelli cambia poco. In attacco spazio alla coppia Cassano – Balotelli. Montolivo gioca al posto di T. Motta, dietro le punte. Hodgon fedele al suo 4 – 4 – 2 presenta Gerrald e Parker a centrocampo. In avanti il solito compito di guastafeste spetta logicamente a Rooney.
Si parte. Azzurri subito intraprendenti. Al 3′ un gran tiro di De Rossi di esterno sinistro da 25 metri colpisce in pieno il palo alla destra di Hart. L’ Inghilterra reagisce con Johnson, ma il suo tiro da pochi passi dalla porta è smanacciato da Buffon che con qualche rischio salva la porta azzurra. Gli inglesi acquistano fiducia. Abate al 13′ salva in extremis su un tentativo in tuffo di testa di Rooney, su un cross proveniente da sinistra, settore scelto dagli uomini di Hodgson per mettere in difficoltà gli azzurri. L’ Italia però è viva. Montolivo al 17′ serve in verticale a cucchiaio Cassano, ma Hart è sveglio e fa sua la sfera. Nel frattempo, cresce il tifo inglesi sugli spalti. L’ Italia però detta legge in campo. Gli inglesi badano a coprirsi nella propria meta campo sempre. Difficile per gli uomini di Prandelli trovare spazi, anche se in due occasioni Balotelli tiene in apprensione la difesa della squadra britannica. Al 32′ stupenda giocata di tacco di Rooney che serve Welbeck, che però manda fuori. Il ritmo della gara non è alto. Gli azzurri manovrano in continuazione. Al 37′ Cassano tira da lunga distanza, risponde di pugno Hart. Tre minuti dopo Balotelli spreca un ottimo suggerimento di testa di Cassano in piena area.
Nella ripresa, l’Italia non si ferma. Passano tre minuti. De Rossi spalle alla porta, da pochi passi, tenta di girare in rete, ma il pallone termina fuori. AL 59′ Balò tenta il colpo a sorpresa e con una rovesciata in area sfiora di poco la traversa.  Al 64′ Young prova ad impensierire gli azzurri, ma il suo tiro è deviato in angolo. Poi tocca a Rooney sfiorare il bersaglio di testa. All’80’ Diamanti, subentrato a Cassano, scocca un tiro da lunga distanza, ma Hart blocca. L’ Italia insiste con Nocerino, entrato in campo al posto di De Rossi,  ma la sua conclusione trova la pronta opposizione del difensore Johnson che salva in angolo. Sull’altro fronte ci pensa invece Rooney con una rovesciata a sfiorare il gol. Nei supplementari la squadra di Prfandelli non molla e tiene sempre l’iniziativa, Maggio viene ammonito. Diffidato, il giocatore del Napoli, salterà la prossima gara degli Europei. Al 100′ Diamanti con un gran tiro a giro coglie il palo. Peccato! Nel frattempo dagli spalti cresce l’incitamento dei sostenitori azzurri, supportato da quello ucraino. Al 114′ Nocerino va in gol, su cross di Diamanti, ma l’arbitro, giustamente, annulla per fuorigioco. La gara poi finisce. A decidere la semifinalista sono i rigori. L’ Italia  trasforma quattro penalty. L’Inghilterra, invece, sbaglia con Young la sua terza esecuzione che colpisce la traversa e il quarto tiro di Cole che viene parato da Buffon. Diamanti invece non fallisce l’ultimo tiro. Si abbracciano gli azzurri. L’ Italia esulta. La semifinale è raggiunta…

Italia – Inghilterra: 4 – 2 dopo calci di rigori. ( 0 – 0 dopo i supplementari)

Seguenza dei rigori:

Balotelli gol
Gerrald gol
Montolivo fuori
Rooney gol
Pirlo gol
Young gol
Nocerino gol
Cole parato
Diamanti gol
 
Italia: ( 4- 3 – 1 – 2)  Buffon, Abate, ( 91′ Maggio), Bonucci, Barzagli, Balzaretti, De Rossi, ( 80′ Nocerino), Pirlo, Marchisio, Montolivo, Cassano ( 78′ Diamanti), Balotelli. ALL: Prandelli

Inghilterra:( 4 – 4 – 2) Hart, Johnson, Terry, Lescott, A. Cole, Milner ( 61′ Walcott), Gerrald, Parker, (94′ Henderson), Young, Rooney, Welbeck ( 60′ Carrol). ALL: Hodgson

Arbitro: Proenca ( Portogallo)

Note: Spettatori: 64.500 Ammoniti: Balzaretti e Maggio ( Italia).

Luigi Rubino

25 giugno 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook