La Germania vince ancora e si qualifica alla grande. Nei quarti ora c’è la Grecia!

Terza vittoria consecutiva della Germania che si qualifica alla grande ai quarti di finale degli Europei in programma venerdì 22 giugno contro la Grecia. La Danimarca lascia, invece, la competizione europea dopo aver lottato fino all’ultimo in un girone di ferro, dove erano incluse squadre di grande caratura internazionale.
La gara inizia con i tedeschi in avanti. La manovra non è avvolgente, ma i pericoli per la porta difesa da Andersen non mancano. Al 1 minuto ci prova Mueller, ma il suo tiro sorvola la traversa. Al 5′ Hummels centra in area un pallone per Gomez, ma il tiro del bomber teutonico davanti alla porta è respinto in tuffo dal portiere danese.

La Danimarca prova ad uscire dal suo guscio, ma sono sempre i tedeschi a tenere l’iniziativa, manovrando soprattutto sull’out destro con gli inserimenti e i movimenti continui di Muller, gli spostamenti continui di Ozil su tutto il fronte offensivo e Khedira, un giocatore molto utile nell’economia del gioco della squadra di Low. Al 19′ la Germania si porta in vantaggio con Podolski che a centro area raccoglie un invitante servizio di Mueller. La partita poi va avanti su ritmi lentissimi. I danesi riacciuffano il pareggio al 24′ con un poderoso colpo di testa di Krohn- Dehli, su azione partita da calcio d’angolo e assist di testa di Bendtner. La Germania si riversa in avanti. Al 32′ Gomez impattta male su cross di Podolski e spreca una favorevolissima occasione. Due minuti dopo Ozil serve in area un invitante pallone per Mueller che crea lo scompiglio in area avversaria. Al 40′ Khedira scambia sullo stretto con Podolski, ma il suo tiro di esterno è fuori di pochissimo. Nella ripresa, la Danimarca si spinge in avanti. Al 50′ S. Poulsen crossa a centro per l’altro Poulsen: tiro immediato e palla che sfiora il palo. I ritmi sono sempre lenti. Al 67′ bella manovra tedesca con Khedira che serve Schurrie sulla sinistra in area, piatto destro, e tiro respinto di piede da Andersen. La Danimarca replica prima con Zimling e cinque minuti dopo con Bendtner, ma Neuer è attento. Al 79′ la Germania sigla il gol vittoria: sugggerimento di Ozil per Bender che si inserisce in area e mette dentro. L’ultima azione pericolosa della partita è poi dei danesi che con un colpo di testa di Agger sfiorano il palo.     
 
Germania – Danimarca 2 – 1
 
Reti: 19′ Podolski ( G), 24′ Krohn- Dehli ( D), 80′ Bender ( G).
 
Danimarca: Andersen, Jacobsen, Kjaer, Agger, S.Poulsen, Eriksen, J.Poulsen ( 82′ Mikeelsen) Kvist, Zimling ( 79′ C.Poulsen) Krohn- Dehli ,Bendtner.  ALL: Olsen
 
Germania: Neuer, Lahm, Hadstuber,Hummels, Hender, Khedira,Schweinsteiger, Podolski, ( 64′ Schurrle), Ozil, Mueller,( 84′ Kroose), Gomez,( 73′ Kloose). ALL:Low
 
 
ARBITRO: Carlos Carballo ( Spagna)

Luigi Rubino

18 giugno 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook