Follia Italia! Contro l’Irlanda sfuma la vittoria…

IN VANTAGGIO PER 2 A 0, GLI AZZURRINI  COMMETTONO ERRORI DETERMINANTI  IN POCHI MINUTI NELLA RIPRESA, ALIMENTANDO LA RIMONTA IRLANDESE.

Primo pareggio dell’ Under 21 di Ciro Ferrara nel cammino per la  qualificazione agli Europei di categoria del 2013. In vantaggio di due reti, gli azzurrini hanno commesso molte ingenuità soprattutto nel secondo tempo di fronte ad una squadra, come l’Irlanda, che non ha mai mollato fino al triplice fischio finale. La gara inizia subito bene per l’ Italia che, dopo due minuti si porta in vantaggio grazie a Duffy che devia, involontariamente con lo stinco, nella propria porta una punizione rasoterra calciata da sinistra da Florenzi.

Sette minuti dopo, una pronta girata di Immobile dal limite trova preparato il portiere irlandese. Gli azzurrini giocano compatti. A centrocampo, Verratti mette in mostra le sue ottime qualità di regista. Sull’altro fronte i pericoli, arrivano soprattutto dal versante desttro con gli affondi di Brady, che macina chilometri a ripetizione. Al 13′ Immobile con un pallonetto dal limite tenta di sorprendere Mc Loughlin. Al 31′ bella azione italiana Insigne – Immobile – Florenzi, il tiro di quest’ultimo però è impreciso. L ‘Irlanda però attua un pressing asfissiante. Prima della conclusione del primo tempo, O’Kane su punizione serve di testa in area Duffy, ma la deviazione dell’irlandese è bloccatas da Bardi.
Nella ripresa,  Destro con un gran tiro dal limite sfiora di pochissimo il palo destro di Mc Loughlin. Al 55′ Immobile fugge verso l’area e dal limite con un gran tiro ad incrociare raddoppia. Stupenda la rete! Un minuto dopo è invece l’altro gemello del Pescara, Insigne a sfiorare la rete. Al 66′ su punizione battuta in area Destro colpisce nettamente con le mani il pallone. E’ rigore. Dagli undici metri è Brady a spiazzare Bardi. Gli irlandesi acquistano coraggio. L’Italia è in difficoltà, anche perchè la spinta degli avversari, con il passar dei minuti, è notevole. Al 70′ ci pensa infatti Cunningham a mettere nel sacco, una sfortunata respinta di Santon. Nel finale saltano i nervi a Verratti che viene espulso. L’Italia, comunque, con questo inaspettato pareggio, rimane saldamente in testa alla classifica del suo girone con 16 punti.

Irlanda   – Italia  2 – 2

Reti: 2′ Duffy (aut), 55′ Immobile, 66′ Bradi ( rig), 70′ Cunningham.

Irlanda: ( 4 – 3 – 2 – 1)  Mc Loughlin, ( 58′ Mc Carey) Egan, Cunningham, Duffy, Canavan, ( 88′ Collins) Towell, White, O’Kane, Murphy, Hendrick, Brady.  All: King. A diposizione: Murray R. Carruthers, Clifford,  Connolly, Murray S.  

Italia: ( 4 – 4 – 2) Bardi, Santon, Capuano, Caldirola, Crescenzi, Fiorenzi, Marrone, Verratti, Insigne, Immobile ( 85′ El Sharaawy), Destro. ( 72′ Paloschi – 93′ Romagnoli)  All: Ferrara. A disposizione: Colombi, Crimi, Rossi, Gabbiadini.

Arbitro: Hacmon ( Israele)

Note: stadio esaurito. Spettatori: 2800. Ammoniti: Duffy e Murphy ( Irlanda) Caldirola,Santon e Destro.( Italia) . Espulso al 92′ Verratti. ( Italia)

L. R.

4 giugno 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook