Varese: la serie A ora è vicina!

LA SQUADRA VARESINA, DOPO LA VITTORIA PER 2 A 0 NELLA GARA D’ANDATA, PAREGGIA CONTRO IL VERONA E ACCEDE CON MERITO ALLA FINALE PROMOZIONE.

Un gol di Terlizzi, marcatore anche all’andata, è  risultato fatale per le sorti del  Verona, che dice addio ai sogni promozione. Per il Varese, invece la  serie A attesa da ben 35 anni, potrebbe presto diventare realtà. I lombardi anche sul difficile campo di Verona, hanno sfoderato una prova più che positiva, meritando ampiamente la finale.

Nella gara di ritorno, il Verona si presenta in campo senza Lepiller e  Bjelanovic infortunati. Mandorlini dà quindi spazio a D’Alessandro con Gomez Taleb e Ferrari in avanti. Nel Varese, il promettente attaccante  De Luca siede in panchina, molto probabilmente entrerà a partita in corso. Parte deciso il Verona. Al 10′ Gomez Taleb, su assist di Ferrari, impegna seriamente Bressan, che salva con i piedi. Sei minuti dopo Jorginho prova ad impensierire il portiere varesino, ma il suo tiro è centrale e prevedibile. La gara si sblocca al 20′ : Hallfredsson batte una punizione in area, testa di Tachtsidis e palla in rete. Il Varese è reattivo e risponde subito con un gran tiro da lontano di Nadarevic, deviato in angolo da Rafael. Ancora il portiere veronese è protagonista  pochi minuti dopo, quando respinge una botta in diagonale del varesino Granoche. Nella ripresa, i padroni di casa si riaffacciano nell’area avversaria varesina. All’11’ azione dirompente del greco Tachtsidis, ma il suo tiro è deviato in angolo. Al 76′ un gran sinistro ad effetto di Zecchin sfiora la porta difesa da Rafael. Un minuto dopo, però è un colpo di testa di Terlizzi a  ristabire la parità e consentire al Varese di approdare nella finale play – off che deciderà la terza squadra promossa in serie A.  

Verona – Varese 1 – 1 ( ritorno semifinale play – off )

Reti: 20′ Tachtsidis ( Ve), 77′ Terlizzi ( Va)

Verona: ( 4 – 4 – 3)  Rafael, Cangi, Ceccarelli, Maietta, Pugliese ( 78′ Pichlmann), Jorginho, Tachtsidis, Hallfredsson ( 86′ Scaglia), D’Alessandro (68′ Berrettoni), Ferrari, Gomez Taleb. All: Mandorlini. A disposizione: Frattali, Esposito, Russo, Mareco

Varese: ( 4 – 4 – 2) Bressan, Pucino,Troest, Terlizzi, Cacciatore, Rivas,( 70′ Zecchin), Corti, Kurtic, Nadarevic, Neto Pereira ( 79′ Damonte), Granoche ( 46′ De Luca)  All: Maran. A disposizione: Moreau, Martinetti, Camisa, Plasmati.

Arbitro:  Massa di Imperia

Note: Giornata calda, ma nuvolosa. Spettatori 16.615 mila  ( 1500 i tifosi del  Varese presenti nel settore loro riservato). Espulsi:  il direttore sportivo
 del Varese, Milanese per proteste e all’84 Ceccarelli del il Verona. Ammoniti   Troest, ( Va), Cangi ( Ve), Cacciatore, (Va), Corti ( Va), Hallfredsson ( Ve). Recuperi: Pt : 1 min. St: 3 min.

Gigi Rubino

3 giugno 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook