Pescara: salto in alto! Toro scornato

PAREGGIANO LE IMMEDIATE INSEGUITRICI: SASSUOLO E VERONA. VARESE INARRESTABILE SEPPELLISCE L’ASCOLI E VEDE I PLAY- OFF. SOGNI DI PROMOZIONE VICINI ANCHE PER LA SAMPDORIA. IL GUBBIO RETROCEDE IN LEGA PRO.

A due giornate dalla conclusione del campionato di serie B, sorride il Pescara. Ormai la serie A è vicina. Gli abbruzzesi vincono la sfida con il Torino ( 2 – 0) e balzano in testa alla classifica. Decisive ancora una volta le reti di Insigne, che realizza su splendido lancio di Verratti e Immobile con un colpo di testa. Non ne approfitta il Sassuolo che pareggia contro il Livorno ( 0 – 0).

Il risultato forse soddisfa più gli amaranto, che con il nuovo tecnico in panchina Perotti, conquistano un prezioso punto per la salvezza, dopo i numerosi k.o precedenti. Nel posticipo del lunedì, il Verona, bloccato sul pareggio ( 1 – 1) dal condannato Albinoleffe, manca l’aggancio al secondo posto in una gara nella quale agli scaligeri è mancata soltanto un pò di fortuna ( vedi traversa colpita nel finale). Quarta vittoria consecutiva del Varese che liquida alla grande l’Ascoli ( 4 – 0). Ai lombardi ora, per agganciare la zona play – off, manca davvero poco. Risultato positivo anche per la Sampdoria che, sotto di un gol alla fine del primo tempo, riesce a centrare la vittoria ( 1 – 2) nella ripresa contro la Juve Stabia in dieci uomini con il giovane Icardi. Per i blucerchiati i play- off promozione sono vicini! Torna a vincere il Padova nello scontro casalingo con il Gubbio.( 3 – 0), anche se alla luce dei risultati delle concorrenti, il discorso promozione è difficilissimo, se non addirittura impossibile. Sempre più critica è invece la posizione in classifica del Gubbio, vicino ora alla retrocessione. Non riesce la vittoria al Bari contro il Brescia ( 2 – 2) che evita la sconfitta grazie alle reti di Garofale e Dos Santos. Il Modena vince al “Braglia contro il Grosseto ( 2 – 1) e conquista la matematica salvezza nei minuti di recupero con un gol di Di Gennaro. Pareggio a suon di gol ( 3 – 3) tra Reggina e Cittadella. Poche le speranze di salvezza della Nocerina che perde vistosamente a Crotone ( 3 – 1). I calabresi, invece, con questa vittoria sono salvi. Il Vicenza, infine, conquista un prezioso pari ( 1- 1) sul campo dell Empoli nella corsa alla salvezza. che dovrà essere centrata nelle prossime due gare, senza commettere passi falsi.

Risultati serie B 40esima giornata

Albinoleffe – Verona            1 – 1
Bari – Brescia                      2 – 2
Crotone – Nocerina             3 – 1
Empoli – Vicenza                 1 – 1
Juve Stabia – Sampdoria   1 – 2
Livorno – Sassuolo              0 – 0
Modena – Grosseto            2 – 1
Padova – Gubbio                3 – 0
Pescara – Torino                 2 – 0
Reggina – Cittadella           3 – 3
Varese – Ascoli                  4 – 0

Classifica

Pescara          punti     77 *
Torino                           76 *
Sassuolo                     74 *
Verona                        74 *
Varese                        68
Sampdoria                 67
Padova                       63
Brescia                      57
Reggina                    55
Juve Stabia              54  ( – 4)
Modena                    51
Crotone                    49  ( – 2)
Cittadella                  48
Grosseto                  48
Bari                           47 ( – 6)
Empoli                      43
Ascoli                       43  ( – 7)
Livorno                     39 *
Vicenza                    38
Nocerina                  37
Gubbio                     32
Albinoleffe               26

* una gara in meno

Gubbio ed Albinoleffe già retrocesse in Lega Pro

Marcatori:

27  gol   Immobile ( Pescara)
21          Sau ( Juve Stabia)
20          Sforzini ( Grosseto)
19          Sansone ( Sassuolo)
18          Insigne ( Pescara)
17          Tavano ( Empoli)
               Calil ( Crotone)
16          Jonathas ( Brescia)
              Sansovini (Pescara)
15         Pozzi ( Sampdoria)
13         Papa Waigo ( Ascoli)
             Abbruscato ( Vicenza)
             Gomez Taleb ( Verona)
12        Paulinho ( Livorno)
            Dionisi ( Livorno)
            Cocco ( Albinoleffe)
            Cellini ( Modena)

Luigi Rubino

15 maggio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook