SPORTING BRAGA STORICA IMPRESA! ORA L’ATTENDE LA FINALE CON IL PORTO.

di Luigi Rubino

Porto e Sporting Braga ( prima volta nella storia ) sono le due squadre portoghesi che si contenderanno il 18 Maggio a Dublino la Coppa dell’ Europa Leaugue. Il Porto, pur sconfitto dal Villareal per 3 a 2, conquista  la finale europea, grazie soprattutto al vistoso risultato ottenuto nella gara d’andata per 5 a 1. Lo Sporting Braga, invece, riesce a raggiungere una storica ed inaspettata finale, ribaltando il risultato d’andata ( 2 a 1), imponendosi per 1 a 0 contro la blasonata formazione del Benfica.

VILLAREAL – PORTO: Partita emozionante fin dall’avvio con i padroni di casa che comandano il gioco, tenendo sotto pressione i portoghesi. La partita si sblocca al 17′ con CANI che realizza in piena area su un preciso traversone di Ruben. I padroni di casa sembrano gasati. Rossi va vicino al raddoppio al 32′. Al 40′ gli ospiti pareggiano con una prodezza di HULK che supera Rodriquez con un gran tiro dal limite. Nella ripresa, ancora Hulk serve un delizioso pallone a FALCAO che mette dentro. A questo punto la gara per i padroni di casa si complica. Il Villareal però non si scoraggia e riprende ad attaccare. Al 71′ CAPDEVILA pareggia. Il gol del vantaggio della squadra del sottomarino arriva all’80’ con ROSSI che trasforma con precisione il rigore decisivo della vittoria, che però non serve agli spagnoli, che escono a testa alta dalla competizione europea. Grande invece è la gioia dei lusitani che vanno in finale.

SPORTING BRAGA – BENFICA : La gara è combattuta fin dall’avvio. A sbloccare il match ci pensa CUSTODIO al 19′ con un poderoso colpo di testa. Il Benfica si rende pericoloso soltanto al 32′ con Garcia che, su due tentativi respinti, sfiora il pari. Gli ospiti però sono sfortunati al 42′ quando Saviola, su suggerimento di Cardoso, colpisce il palo. Nella ripresa, il Benfica aumenta il ritmo alla manovra. Il Braga risponde, chiudendo bene ogni varco avversario. I padroni di casa sfiorano il vantaggio con Custodio che impegna Roberto. All’ 88 grande occasione per  i lusitani con Kardech, ma il suo tentativo di testa viene respinto sulla linea. Poi arriva il 90′. Gli “arsenalistas” esultano. Sono in finale!

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook