Toro balzo in vetta. Il Pescara non molla…

NELLE ALTRE GARE DELLA 37ESIMA GIORNATA, IL SASSUOLO CONQUISTA TRE PUNTI D’ORO A BRESCIA. VERONA E PADOVA RALLENTANO… ANCORA RISULTATI POSITIVI PER ASCOLI E MODENA. LA NOCERINA VINCE A VICENZA.

Il Toro si ricarica, batte il Crotone ( 2 – 1),  torna in testa e si avvicina sempre di più alla promozione. I granata, che devono recuperare una gara, quella con il Sassuolo prevista il 15 maggio, reagiscono alla grande dopo la decisione della Corte Federale che aveva tolto loro tre punti della gara disputata contro il Padova. Il gol del vantaggio torinista arriva ad inizio di gara con Glick. Il raddoppio invece è realizzato da Sgrigna. Non molla il Pescara, che vince sul campo del Gubbio ( 0 – 2), portandosi al secondo posto. Decisivi per la vittoria degli abbruzzesi i gol dei bomber Sansovini ed Insigne sul finale dell’incontro. Il Sassuolo conquista tre punti d’oro a Brescia ( 1 – 2) e scavalca in classifica il Verona, che nella gara interna con l’Empoli, finita in parità ( 0 – 0), ha attaccato a lungo, senza riuscire a superare l’attenta retroguardia dei toscani. Spreca una grande occasione il Padova che, in vantaggio per 2 a 0 nel primo tempo, si fa raggiungere nella ripresa, nello spazio di due minuti, dal Grosseto.

Protagonista Sforzini, autore della doppietta che sancisce il pari finale ( 2 – 2). Il Varese vince in trasferta contro il Cittadella ( 0 – 1) e guadagna tre punti importanti nella corsa play -.off. In gol per i varesini ancora il giovane promettente De Luca. Due reti del brasiliano Eder regalano alla Samp tre punti per il rilancio promozione. Un rigore trasformato da Ceravolo consente, invece, alla Reggina di battere l’Albinoleffe, dopo che gli ospiti avevano fallito sempre dal dischetto un rigore calciato da Regonesi. Decimo risultato utile consecutivo del Modena che ridimensiona le ambizioni della Juve Stabia. ( 3 – 0). L’Ascoli invece centra, contro il Livorno, la sua quarta vittoria consecutiva in campionato ( 2 – 0).  Le reti marchigiane portano la firma di Soncin e Scalise. Un gol di Farias consente alla Nocerina di espugnare Vicenza ( 0 – 1), ma il vero protagonista dell’incontro è stato Concetti che ha neutralizzato due rigori dei vicentini. La sconfitta e la pericolosa posizione in classifica della squadra veneta, comunque ha portato all’esonero dei tecnici Beghetto e Zanini. Al loro posto il presidente Masolo ha richiamato Gigi Cagni.

 

Risultati 37esima giornata serie B

 

Ascoli – Livorno                2 – 0

Brescia – Sassuolo           1 – 2

Cittadella – Varese          0 – 1

Grosseto – Padova         2 – 2

Gubbio – Pescara           0 – 2

Modena – Juve Stabia   3 – 0

Reggina – Albinoleffe     1 – 0

Sampdoria – Bari           2 – 0

Torino – Crotone             2 – 1

Verona – Empoli             0 – 0

Vicenza –  Nocerina       0 – 1

 

Classifica

 

Torino              70 *

Pescara          68 *

Sassuolo         67 *

Verona            67

Padova           60

Varese            59

Sampdoria     58

Reggina          54

Brescia           53

Juve Stabia    52   ( – 4)

Modena          48

Grosseto        47

Bari                 45   ( – 6)

Cittadella        44

Crotone          43   ( – 2)

Ascoli             41   ( – 7)

Livorno           38 *

Empoli           35 *

Vicenza         34

Nocerina       34

Gubbio          31

Albinoleffe    25 *

 

* una partita in meno

 

Marcatori:

 

25    gol  Immobile  ( Pescara)

21           Sau ( Juve Stabia)

19           Sansone ( Sassuolo)

17           Sforzini ( Grosseto)

15           Jonathas ( Brescia)

14          Tavano ( Empoli)

               Calil ( Crotone)

               Sansovini ( Pescara)

               Insigne ( Pescara)

13          Papa Waigo ( Ascoli)

              Abbruscato ( Vicenza)

12         Dionisi ( Livorno)

             Paulinho ( Livorno)

             Gomez Taleb ( Verona)

            Pozzi ( Sampdoria)     

Luigi Rubino

29 aprile 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook