La Roma fallisce il sorpasso

La Roma fallisce il sorpasso

FBL-ITA-SERIEA-ROMA-ATALANTALa Roma non approfitta della sconfitta della Lazio in casa della Juventus e incappa nell’ennesimo pareggio stagionale fallendo così il soprasso in classifica ai danni della squadra di Pioli.

Due rigori e poco calcio – Il match parte subito forte, al 3’ Ljajic entra in area dalla sinistra, prova a mettere la palla al centro dell’area ma Stendardo tocca la sfera con il braccio, Gervasoni fischia il rigore e capitan Totti dagli undici metri non sbaglia. La Roma si spegne, l’Atalanta ci prova timidamente e al 21’ pareggia i conti quando Astori stende Emanuelson in area, secondo rigore del match e Denis, sotto una Sud completamente vuota, segna il goal del due a due. Al 27’ i padroni di casa potrebbero passare in vantaggio, Stendardo pasticcia in difesa, Florenzi ne approfitta ma a tu per tu con Sportiello non alza la palla e l’estremo difensore ospite riesce a mettere la palla in calcio d’angolo.

La noia dello stadio Olimpico- Nella ripresa i ritmi sono ancora più blandi di quelli del primo tempo, gli attacchi della Roma sterili e la difesa degli uomini di Reja solida quanto basta per evitare il colpo del due a uno. La prima azione degna di nota arriva solo al 59’ con un tiro da fuori targato Nainggolan, potente ma centrale, Sportiello c’è e para senza problemi. Al 74’ Totti serve un ottimo pallone a Torosidis che dal limite scarica a rete, Sportiello è ben piazzato e chiude la saracinesca. L’ultima palla del match è per la Roma, Holebas si invola sulla sinistra all’85’, passa palla a Ljajic che impegna Sportiello con un diagonale preciso ma poco potente.

Meritano 2duerighe

Ibarbo: entra nel secondo tempo e prova a dare una scossa al gioco giallorosso aggiungendo profondità purtroppo per Garcia gli sforzi dell’ex Cagliari sono stati vani.

Astori: altro errore pesante in difesa, il rigore su Emanuelson poteva essere tranquillamente evitato.

Tabellino

ROMA – ATALANTA 1-1

ROMA (4-3-3) De Sanctis, Torosidis (39’st Doumbia), Yanga-Mbiwa, Astori, Holebas, Paredes (12’st Keita), Nainggolan; Iturbe (12’st Ibarbo), Ljajic, Florenzi, Totti. All.: Garcia.

ATALANTA (4-4-1-1) Sportiello, Benalouane; Stendardo, Masiello, Dramé, Estigarribia, Baselli (14’st Migliaccio), Carmona, Gomez; Emanuelson (20’st Moralez); Denis (35’st Bianchi). All.: Reja.

MARCATORI: 3’ Totti (rig. R), 21’ Denis (rig. A)

ARBITRO: Gervasoni di Mantova.

AMMONITI: Baselli, Benalouane, Dramè, Migliaccio, Stendardo (A) Astori, Yanga-Mbiwa, Paredes, Florenzi (R).

Lorenzo Bruno

19 aprile 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook