Poderoso Bayern! Real sconfitto

NELLA PRIMA SEMIFINALE DI CHAMPIONS, I TEDESCHI SFRUTTANO ALLA PERFEZIONE IL FATTORE CASALINGO, MA IL GOL DI  OZIL PER GLI SPAGNOLI, POTRA’ ALLA FINE RISULTARE DECISIVO NELLA GARA DI RITORNO TRA UNA SETTIMANA AL “BERNABEU” DI MADRID.

Il Bayern Monaco vince, con pieno merito, la prima semifinale con il Real, ma il ritorno per i tedeschi fra sette giorni sarà sicuramente una battaglia.  La squadra di Mourinho in casa è un rullo compressore. La spinta del pubblico delle merengues si farà sicuramente sentire. Agli spagnoli basterà un gol per superare il turno. Il Bayern però sogna la finale sul proprio campo e farà di tutto per conquistarla. La gara inizia con il Real Madrid in avanti. La prima azione è di Benzema  che costringe Neuer a deviare sopra la traversa.

I tedeschi reagiscono e con grande impeto agonistico si spingono in avanti. Al 17′ Ribery, sfrutta a dovere in area un calcio d’ angolo di  Kroos e porta la sua squadra in vantaggio, su azione viziata da fuorigioco. Per il francese è il decimo gol in carriera  in questa competizione. Il vantaggio ottenuto dà un’ulteriore carica ai padroni di casa che sfiorano il raddoppio prima con Schweinsteiger ( tiro fuori) e poi con  Gomez ( conclusione sventata dal portiere). Nella ripresa la musica cambia. Il Real è più determinato ed efficace, anche perchè le giocate dei suoi campioni trovano il premio al 53’con Ozil, che da pochi passi mette dentro un pallone a bacio servito da Cristiano Ronaldo. I cambi effettuati dai due tecnici non cambia l’andamento dell’incontro, anche se i tedeschi sfiorano la rete  in due occasioni con Gomez che prima tira alto di poco e poi manda di testa sopra la traversa. Poi, quando meno te lo aspetti, arriva il gol decisivo tedesco. E’ il 90′, quando Lahm supera in dribbling Coentrao e mette in area per Gomez che anticipa  Arbeloa ed insacca il pallone della meritata vittoria. Stasera a Londra, ci sarò l’altra semifinale di andata tra Chelsea e Barcellona.

 

 

Bayern Monaco – Real Madrid  2 – 1

 

Reti: 17′ Ribery, ( B) 53′ Ozil, ( R) 90′ Gomez ( B)

 

Bayern: Neuer, Lahm, J. Boateng, Badstuber, Alaba, Luis Gustavo, Schweinsteiger  ( 61′ Muller), Kroos, Robben, Ribery, Gomez. All: Heynckes.

 

Real Madrid: Casillas, Arbelos, Pepe, Sergio Ramos, Coentrao, Khedira, Xabi Alonso, Ozil ( 59′ Marcelo), Di Maria ( 80” Granero), C. Ronaldo, Benzema ( 84′ Higuain). All: Mourinho

 

Arbitro: Webb ( ( Inghilterra)

 

Spettatori: 70 mila

Luigi Rubino

18 aprile 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook