Il Chelsea si qualifica, ma che trepidazione. Real Madrid: che divertimento!

Real Madrid e Chelsea sono la altre due squadra qualificate alle semifinale di Champions Leaugue, dopo Barcellona e Bayern Monaco.

Chelsea – Benfica 2 – 1

Reti: 20′ Lampard rig (C), 85′ Garcia, ( B)  92′ Meireles (C)

 Il Chelsea, in poco tempo e dopo il cambio di allenatore si è trasformato. Due vittorie, anche se arrivate in modo diverso, prima negli ottavi contro il Napoli e poi ieri, nei quarti, sempre sul terreno dello  “Stamford Bridge” contro il Benfica, confermano ancora una volta la forza d’urto degli inglesi davanti al proprio pubblico.

Ora nelle semifinali ci sarà il Barcellona. Per i blues l’impegno contro i catalani, appare proibitivo, ma importante è provarci. La partita disputata contro il Benfica, ridotto in dieci, non ha per nulla facilitato il compito agli inglesi, che solo nel finale, dopo il pari subito di testa da Javi Garcia, sono riusciti a vincere con una potente conclusione di  Meireles.

Real Madrid . Apoel Nicosia   5 – 2

Reti: 26 e 75′ Ronaldo su rig( R),  37′ Kakà. ( R) 67′ Manduca,( A) 80′ Callejon ( R), 82’Solari su rig ( A), 84′ Di Maria ( R)
 
Nessun problema o meglio trepidazione per il Real Madrid di Josè Mourinho, che al “Bernabeu” si diverte, giocando a tiro a segno contro i ciprioti dell’Apoel Nicosia. In gol due volte Cristiano Ronaldo. Poi la rete di Kakà. I ciprioti però non mollano e spinti dall’orgoglio vanno in rete con Manduca. Il divario tecnico fra le due squadre però è netto. Ancora Ronaldo trasforma in rete una splendida punizione dal limite. La squadra di Mourinho non si ferma e sigla il quarto centro con il neo entrato Callejon. Nel finale chiude lo show spagnolo Di Maria che con un grande tiro fulmina l’incolpevole Pardo. Ora il Real, in semifinale, affronterà il Bayern Monaco.

G.R.

5 aprile 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook