Sorride solo il Verona: è secondo! Perdono colpi Toro e Pescara

MEZZO PASSO FALSO DEL SASSUOLO, BLOCCATO SUL PARI DAL GROSSETO. CADE  IL PADOVA IN CASA CONTRO IL CROTONE. SAMPDORIA, SEMPRE PIU’ SU’, LIQUIDA LA NOCERINA, SEMPRE ULTIMA IN CLASSIFICA INSIEME ALL’ALBINOLEFFE.

Dopo la 33esima giornata di B sorride solo il Verona, unica squadra del gruppo di testa che è riuscita a conquistare i tre punti, ( 3 -.2) contro il Cittadella. Perde infatti la capolista Torino sul campo dell’Empoli ( 1 -0). Decisivo il tiro in diagonale di Maccarone per i toscani. Inaspettato stop del Pescara all’ Adriatico, sconfitto dal Bari ( 1 – 2).

Non è comunque la prima volta che la squadra pugliese si impone in trasferta, guadagnando punti preziosi per un possibile inserimento in zona play-off. A decidere il match è una rete straordinaria di Bellomo da 35 metri. Per quanto riguarda  il Verona, la vittoria casalinga contro il Cittadella ( 3 – 2) è oro colato. Gli scaligeri sono, ora, in seconda posizione.  Partita emozionante e condita da polemiche quella disputata dal Sassuolo a Grosseto. Finisce in parità ( 2 -.2), ma molta polemica ha sollevato il gol del vantaggio assegnato dall’arbitro agli ospiti quando, un colpo di testa è stato respinto ( dentro o fuori?) dal portiere Viotti. Grande la prova di Sforzini che dopo il primo gol su rigore, realizza al 90′ il gol capolavoro da 20 metri del pari toscano. Perde  il Padova contro il Crotone ( 1 – 2). Mattatore del match Florenzi, autore dei due gol calabresi in terra veneta. Delude il Varese che perde contro la Juve Stabia ( 2 – 0). Le zebrette con questa vittoria fanno un grande passo avanti nella tabella salvezza. I lombardi, invece, perdono una grossa chance per scavalcare le dirette avversarie per un posto play-off. Una doppietta di Pellè consente alla Samp di conquistare tre punti preziosi contro la Nocerina, che non riesce ad abbandonare i bassifondi della classifica. Ancora una vittoria per il Modena. A farne le spese è l’Ascoli sconfitto per 2 a 0 senza attenuanti. Un gol di Bernacci, nel finale, regala i tre punti al Livorno sul campo del Gubbio ( 1- 2 ). Preziosa vittoria del Vicenza in trasferta, sul campo dell’Albinoleffe ( 0 – 1), sempre fanalino di coda, insieme alla Nocerina. Il gol vincente dei veneti porta la firma di Paolucci. Nel posticipo del lunedì, la Reggina, invece,  pareggia, in dieci uomini e nel finale, la sfida con Brescia ( 1 – 1) grazie all’ex Bonazzoli, dopo che il solito Jonathas ( 14 gol in campionato) aveva portato in vantaggio gli ospiti nel primo tempo.  

Risultati 33esima giornata serie  B

Albinoleffe – Vicenza         0 – 1
Empoli – Torino                 1 – 0
Grosseto – Sassuolo        2 – 2
Gubbio – Livorno              1 – 2
Juve Stabia – Varese      2 – 0
Modena – Ascoli              2 – 0
Padova – Crotone           1 – 2
Pescara -. Bari               1 – 2
Sampdoria – Nocerina   2 – 0
Verona – Cittadella         3 – 2
Reggina – Brescia         1 – 1

Classifica

Torino        punti          66
Sassuolo                     63
Verona                        63
Pescara                      62
Padova                       53
Varese                        52
Sampdoria                 51
Brescia                       50
Reggina                      47
Bari                              45
Juve Stabia                43
Grosseto                    42
Modena                      40
Livorno                        38
Cittadella                    38
Crotone                       37
Empoli                         34
Vicenza                       32
Ascoli                          29
Gubbio                        27
Nocerina                     25
Albinoleffe                  25

Marcatori

23  gol    Immobile    ( Pescara)
18          Sansone ( Sassuolo)
17          Sau ( Juve Stabia)
14          Tavano ( Empoli)
               Sforzini ( Grosseto)
               Jonathas ( Brescia)
13           Abbruscato ( Vicenza)
               Sansovini ( Pescara)
12           Cocco ( Albinoleffe)
                Paulinho ( Livorno)
                Calil ( Crotone)
11            Pozzi ( Sampdoria)
                Insigne ( Pescara)
                Papa Waigo ( Ascoli)
                Gomez ( Verona)

Luigi Rubino

3 aprile 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook