Investitori arabi pronti ad investire nel Palermo calcio

Dovrebbe avvenire entro fine maggio l’ingresso di un gruppo di investitori arabi nella società rosanero. Il presidente Maurizio Zamparini lo ha annunciato a margine della conferenza stampa di presentazione del nuovo centro commerciale Conca d’oro che ieri ha ufficialmente aperto i battenti  allo Zen.

Il presidente ha anche dichiarato che gli arabi gli hanno chiesto espressamente di restare comunque in seno alla società. Dunque la grande competenza di Zamparini ed i capitali degli arabi, nel prossimo mese di giugno dovrebbe far nascere un grandissimo Palermo, in grado di lottare con le migliori squadre d’Europa. Alla conferenza stampa è anche intervenuto uno dei possibili mediatori dell’intera operazione, Ahmet Zubeidi ospite di Maurizio Zamparini. “Al 100% ci sarà un investimento arabo nel Palermo. E´ stata creata la struttura legale per fare questa operazione, si chiama Mondo Italia. L’operazione è stata firmata nel grattacielo più alto di Dubai al 141 esimo piano in una struttura di 1140 metri quadrati”. Parole che sembrano musica per i tifosi del Palermo, che dopo essersi consolidato negli anni come una concreta realtà del calcio italiano, sembra pronto a fare il salto di qualità che la città merita. Secondo quanto riferito più nel dettaglio dal presidente Zamparini, il nuovo progetto Palermo, con gli arabi al timone, sarebbe quello di coprire il disavanzo ed avere un bilancio come quello del Napoli in Champions League, che sopravanza ad oggi  quello del Palermo di 40-50 milioni. La politica sarà sempre quella di continuare a prendere giovani, ma tenerli una volta maturati e non darli via per motivi di bilancio. In pratica quello che sognano i tifosi.

Giovanni Chinnici

16 marzo 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook