IL LIVORNO GUASTA LA FESTA ALL’ATALANTA E TORNA IN CORSA PER I PLAY- OFF.

di Luigi Rubino

Nell’anticipo della 38esima giornata di serie B, il Livorno batte l’Atalanta  2 a 1 e rovina la festa ai nerazzurri, costretti a rimandare la promozione nella prossima gara di campionato. Il Livorno, invece, con questa vittoria torna in corsa per l’aggiudicazione di un posto nei play-off. La gara inizia con i padroni di casa molto determinati, tanto da sfiorare il gol in molte occasioni. Clamorosa quella capitata a Luci che al 37′ in acrobazia colpisce la traversa; il pallone tocca la linea bianca ed esce.
Nella ripresa, la gara si sblocca e l’Atalanta passa in vantaggio con  Bonaventura che al limite dell’area ferma un pallone con il sinistro e di destro batte Consigli con un tiro preciso ed angolato. Il Livorno non si scoraggia e torna in attacco.

All’11’ la  squadra toscana raggiuge il pari con Dionisi, che stoppa a volo, si incunea tra due difensori e fa secco il portiere atalantino. Il raddoppio arriva 7 minuti dopo con Dionisi protagonista. L’ attaccante amaranto serve un perfetto assist  a Danilevicius che da pochi passi non sbaglia. Il Livorno continua cosi la sua marcia verso le zone che contano. Per l’Atalanta non rimane che pensare alla prossima partita, quella interna con il Portogruaro. Vincere quella gara vorrebbe dire serie A.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook