Stravince Cristiano Ronaldo, il pallone d’oro è suo…

Stravince Cristiano Ronaldo, il pallone d’oro è suo…

FBL-FIFA-BALLONDORNon c’è due senza tre. Dopo i due palloni d’Oro vinti nel 2008 e nel 2013, Cristiano Ronaldo, ( 37,66% dei voti), attaccante del Real Madrid, risale sul trono e si aggiudica l’ambito trofeo davanti a Lionel Messi, bomber del Barcellona (15,76%) e Manuel Neur (15,72%), portiere tedesco del Bayern Monaco. Per Cr7  l’urlo di gioia è naturale. Rivincere il pallone d’Oro per il calciatore è una gioia immensa, anche perchè il campione portoghese suggella un bis a suon di gol, a fianco di campioni del passato come Cruyff, Van Basten e Platinì, vincitori per ben tre volte del pallone d’Oro.  Ben 61 infatti sono le reti messe a segno dal fuoriclasse del Real nel 2014. Molti gol ( 26) Ronaldo li ha realizzati in 16 gare e nel campionato in corso. Tantissimi sono stati i suoi numeri con dribbling ed assist che hanno deliziato la numerosissima platea del “Bernabeu.”

“Ringrazio mio figlio, la mia famiglia, mia madre, i compagni di squadra, il presidente e tutti quelli del club. Abbiamo raggiunto tanti obiettivi insieme, ma questo trofeo è unico.- ha detto Ronaldo con il prezioso pallone tra le mani  sul palco delle premiazioni della Kongresshaus di Zurigo.” Il premio mi dà la forza per continuare.  Lo dedico ai portoghesi. Spero ora di eguagliare Messi.” Vincere tre volte è bello – ha aggiunto poi Cr7.

Tra gli altri premiati della serata non vanno dimenticati il Ct della Nazionale tedesca, Joachim Low, vincitore del premio come miglior allenatore e Nadine Kessler, premiata come migliore calciatrice tedesca, componente principale della nazionale del suo paese e che attualmente milita con il Wolfsburg.

Luigi Rubino

12 gennaio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook