Viola show e Arezzo Corsaro, batosta per la Pistoiese

Viola show e Arezzo Corsaro, batosta per la Pistoiese

calcioSerie A. Rocambolesca vittoria della Fiorentina ai danni del Palermo: gli uomini di Montella – in vantaggio con le reti di Pasqual e Basanta – si fanno riacciuffare dalla doppietta di Quaison, ma Cuadrado e poi Joaquin regolano gli ospiti, che segnano il 4 a 3 grazie al rigore di Belotti. L’Empoli invece esce sconfitto dalla trasferta di Marassi: i blucerchiati ritrovano il successo dopo un mese e si riportano a -1 dal terzo posto: decide un destro da fuori area di Eder. Vittoria condita dalle proteste dei toscani per un mani di Gastaldello in area.

Lega Pro Gir. A Un bell’Arezzo segna 3 gol e stende la Giana Erminio: Pisani, Carcione ed Erpen mettono la firma su una partita interpretata al meglio dai toscani.

Lega Pro Gir. B Terza sconfitta consecutiva per la Pistoiese che perde 6 a 3 sul campo della capolista Ascoli. Subito sotto per 4 a 0 nei primi 30 minuti (Mustacchio, doppietta di Carpani, Berrettoni), la squadra toscana ha ceduto di schianto; neppure l’autorete del 4 a 1 (Barison) è servita a scuotere gli arancioni, che hanno incassato altre due reti da Altinier e Berrettoni. In chiusura nuovo autogol di Cinaglia e al 91′ Anastasi sigla il 6 a 3 finale. Il Pro Piacenza piega il Grosseto per 4-2 e abbandona per la prima volta in stagione l’ultimo posto in classifica. Padroni di casa subito avanti con Alessandro, ma al 21′ risponde Pichlman per i toscani. Alessandro porta di nuovo in vantaggio i locali ma Gambino pareggia per il Grosseto. Gli ospiti però cedono nel finale e subiscono le reti di Bini e Matteassi. Vittoria netta della Carrarese nel derby toscano contro il Tuttocuoio: uno scatenato Cellini – autore di una tripletta – e un ritrovato Galli, che firma una bella doppietta, stendono il Tuttocuoio e lanciano la Carrarese verso la zona play off. Partita senza storia e dominio assoluto dei marmiferi. Il Pontedera torna alla vittoria (2-1) con la Spal; decisive le reti di Luperini al 14′ e Disanto al 73′. Inutile, per gli ospiti, la realizzazione dal dischetto di Fioretti in chiusura di gara. Il Prato vince contro il San Marino per 2-0: i biancazzurri sono passati in vantaggio al 59′ con Bandini su punizione e hanno raddoppiato quattro minuti dopo con Rubino. Il Pisa trova un punto (con un po’ di fortuna) sul campo del Teramo, secondo in classifica. Alla rete dei toscani siglata da Arma risponde poco dopo Bucchi. Pelagotti para un rigore, gli avversari colpiscono due traverse. Pareggio a reti bianche tra Santarcangelo e Lucchese.

Serie D Gir. E Pareggio tra Bastia 1924 e Sangiovanni Valdarno: padroni di casa in vantaggo con Bura ma l’autogol di Pingue regala l’1 a 1 agli ospiti. Vittoria per 2-0 della Robur Siena contro il Foligno. Passano in vantaggio i bianconeri con la rete di Crocetti al 41′. Il raddoppio lo realizza Minincleri al 60′. Da segnalare il debutto di Portanova nella Robur. Stop esterno per il Poggibonsi che, sul campo del Gualdo Casacastalda, viene sconfitto con il risultato di 1-0. La rete dei padroni di casa la realizza Gramaccia al 17′. Pareggio a reti bianche tra Flaminia Civita e Ponsacco, mentre molto più divertente il confronto tra Trestina e Gavorrano, vinto per 3-2 dagli ospiti al termine di un match molto combattuto. Bella vittoria esterna per la Massese, che s’impone 2-0 sul campo del San Donato Tavarnelle.

Davide Lazzini
12 gennaio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook