Sassuolo e Udinese terminano in pari.

Sassuolo e Udinese terminano in pari.

foto articolo sassuolo-udinesePartita equilibrata tra Sassuolo e Udinese che termina con il risultato più giusto. Il pari arriva nel primo tempo, nel giro di dieci minuti Thereau risponde a Zaza. Partita che nel primo tempo appare molto bloccata mentre, nel secondo tempo, la gara si vivacizza e diventa più godibile. L’Udinese, in piena emergenza attacanti, riesce a portare a casa un punto prezioso. Il Sassuolo, dopo la gara contro il Milan, non riesce a concretizzare alcune interessanti occasioni.

Thereau risponde a Zaza. La partita del Mapei, tra Sassuolo e Udinese, inizia in maniera poco entusiasmante con la squadra ospite che chiude ogni sorta di spazio ai padroni di casa. Nel primo quarto d’ora la gara è bloccata, il Sassuolo cerca di imbastire trame di gioco sfruttando le fasce ma bisogna attende la fiammata di Zaza per assistere all’occasione che porta in vantaggio i neroverdi. Vrsaljko si invola sulla fascia e disegna un cross perfetto in area dove, Zaza, si eleva in alto e schiaccia verso il secondo palo, nulla può Karnezis che ci arriva ma non riesce a trattenere la sfera che si insacca. Sassuolo padrone del campo, Udinese in ginocchio che è costretta a trovare rimedio all’infortunio di Geijo, che viene sostituito da Fernandes per un problema muscolare. Gli uomini di Stramaccioni ci mettono cuore e arrivano al pari con un diagonale basso di Thereau che raccoglie palla in area e batte Consigli. Botta e risposta tra le due compagini che terminano la prima frazione in pari.

Equilibrio in campo. La ripresa è più scoppiettante e divertente. Il Sassuolo parte forte ma il primo brivido lo regala l’Udinese con una conclusione di Thereau similare alla conclusione del pari. Il Sassuolo reclama un calcio di rigore per fallo su Berardi, ma Massa lascia correre. Bellissima azione in velocità del Sassuolo porta Berardi in area, Piris riesce e recuperarlo e anticiparlo togliendogli il pallone dai piedi. La partita diventa ancora più veloce e aperta, con occasioni da entrambe le parti con i soliti Zaza e Thereau che spingono per cercare di far vincere la propria squadra. Fernandes si divora un gol già fatto, concludendo troppo lateralmente da ottima posizione. Di Francesco propone una formazione ancora più offensiva, inserendo l’attaccante Floccari. Il Sassuolo sciupa l’occasione più ghiotta della ripresa proprio con il neoentrato che stacca di testa ma viene murato, sulla respinta cerca il tap in Berardi, la sfera si stampa sul palo e termina fuori. Si salva l’Udinese che riesce a pareggiare la sfida e conquistare un punto prezioso.

Meritano 2duerighe

Zaza. Una sua giocata sblocca la gara. Quando è palla al piede diviene il più pericoloso dei suoi, determinante è la sua grinta e il suo talento. La squadra di Di Francesco è Zaza-dipendente.

Fernandes. Sciupa una ghiotta opportunità per far vincere i suoi. Da posizione ottima conclude troppo lateralmente, un errore rilevante , viste le scarse occasioni proposte dall’Udinese.

Tabellino

 SASSUOLO-UDINESE 1-1

 SASSUOLO (4-3-3) Consigli, Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Longhi, Biondini, Magnanelli, Brighi (82′ Floccari), Berardi, Zaza, Floro Flores (25’Sansone). All. Di Francesco

 UDINESE (3-5-1-1) Karnezis, Danilo, Domizzi, Piris, Widmer, Allan, Guilherme, Kone, Gabriel Silva (45’Heurtaux ), Thereau, Geijo (20’Fernandes). All. Stramaccioni

 Arbitro D. Massa (sez. Imperia)

Marcatori 14’ Zaza (S), 25’ Thereau (U)

Ammoniti Berardi (S), Vrsaljko (S), Cannavaro (S), Thereau (U), Widmer (U)

Damiano Rossi (Frascati)

10 gennaio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook