Juve +3 sulla Roma, tre squadre al terzo posto

Juve +3 sulla Roma, tre squadre al terzo posto

foto RESONTO GIORNATALa Juventus chiude l’anno in testa alla classifica e si porta in vantaggio di tre lunghezze sui diretti rivali. Contro il Cagliari di Zeman, sempre più in bilico sulla panchina sarda, i bianconeri vincono agevolmente per 3-1. Tevez, Vidal e Llorente firmano il tris che permette agli uomini di Allegri di chiudere il 2014 in positivo, a poco serve il gol di Rossettini. La Roma pareggia contro il Milan per 0-0, i giallorossi perdono una buona occasione per rimanere agganciati alla Juve. Partita, quella dell’Olimpico, condita da dissapori nei confronti del direttore di gara, reo di non aver visto un netto tocco di mano ive. n area rossonera. La Lazio si lascia  raggiungere dall’Inter sotto di sue reti. I biancocelesti, con F. Anderson, si portano sul doppio vantaggio grazie a due splendide giocate del brasiliano. Nella ripresa gli uomini di Mancini trovano il pari con un gran gol di Kovacic e con un tap-in di Palacio. Il Genoa perde contro il Torino, al gol di Falque risponde la doppietta del capitano granata Glik. Spettacolare gara al Marassi tra Sampdoria e Udinese. Padroni di casa in vantaggio con Obiang, in tre minuti gli uomini di Stramaccioni ribaltano il risultato con Geijo e Danilo. Nella ripresa Gabbiadini firma il definitivo 2-2. Il Napoli vince contro un Parma sempre più ultimo. Agli uomini di Benitez basta un’accelerazione di Zapata e un rigore di Mertens per stendere i ducali. La Fiorentina impatta contro l’Empoli per l’1-1 finale nel derby di Toscana. Vargas illude i viola, Tonelli mette in pari. Atalanta e Palermo regalano la partita più emozionante della giornata. Siciliani che si portano sul doppio vantaggio con Rigoni e con un grandissimo gesto tecnico di Vazquez. Denis accorcia le distanze su rigore, ancora Vazquez sembra condannare gli uomini di Colantuono ad una pesante sconfitta. Nella ripresa Moralez e Denis pareggiano i conti per i bergamaschi, per lo spettacolare 3-3 finale. Il derby veneto lo vince il Chievo. Paloschi regala tre punti decisivi con un bel colpo di testa. Tra Sassuolo e Cesena finisce in pari, per un 1-1 che scontenta tutte e due le compagini. Zaza su rigore manda in vantaggio i suoi, al 94’ Ze Eduardo regala un punto al Cesena.

Tabellino

ATALANTA-PALERMO 3-3

CAGLIARI- JUVENTUS 1-3

FIORENTINA-EMPOLI 1-1

VERONA-CHIEVO 0-1

INTER-LAZIO 2-2

NAPOLI-PARMA 2-0

ROMA-MILAN 0-0

SAMPDORIA-UDINESE 2-2

SASSUOLO-CESENA 1-1

TORINO-GENOA 2-1

Damiano Rossi (Frascati)

23 dicembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook