Champions, la Juve trova il Borussia PSG-Chelsea e City-Barca i big match

Champions, la Juve trova il Borussia PSG-Chelsea e City-Barca i big match

sorteggi-champions-leagueNyon – Tutto il mondo calcistico si è fermato oggi alle 12 per collegarsi con Nyon e la sua urna da cui sono usciti i sorteggi per gli ottavi di finale di Champions League.
Tra le grandi d’Europa, insieme al Barcellona, al Chelsea, ai campioni uscenti del Bayern Monaco e al Real Madrid, quest’anno c’è anche la Juventus di Allegri, passata come seconda nel girone A, alle spalle dell’Atletico Madrid vicecampione d’Europa.

Le date degli ottavi saranno 17-18 febbraio, 24-25 febbraio, 10-11 marzo, 17-18 marzo.

PSG – Chelsea: primo sorteggio, primo big match. Da una parte il PSG di Ibra, dall’altra Mourinho e i suoi ‘Blues’. 13 e 14 rispettivamente sono i punti fatti nei gironi: poco più di una formalità per il Chelsea, mentre il PSG ha saputo confrontarsi alla pari anche col Barcellona.
La squadra francese lavora per diventare grande in Europa mentre gli inglese vogliono migliorarsi dopo la semifinale dello scorso anno.
Manchester City – Barcellona: i campioni di Inghilterra e i vicecampioni di Spagna si affrontano in una riedizione dei quarti di finale della passata stagione. Gli spagnoli hanno affrontato un girone che era poco più di un duello col PSG, mentre il City è passato solo all’ultimo nel girone di ferro superando la Roma ma non convincendo del tutto per gioco e risultati.
Bayer Leverkusen – Atletico Madrid: è andata male al Bayer, che ha pescato i vicecampioni d’Europa dell’Atletico, una delle squadre più in forma della competizione. I tedeschi da parte loro non sembrano veramente in grado di fermare la squadra di Simeone: sicuramente non basterà un attacco capace di segnare solo 7 gol in 6 partite.
Juventus – Borussia Dortmund
: sorridono i campioni d’Italia che vengono premiati dall’urna di Nyon. Evitate tutte le big, la Juventus troverà il Borussia Dortmund che in campionato arranca (16° posto in Bundesliga) e che sembra aver avuto un calo anche in Champions dopo la finale di due anni fa. La sfida sarà inoltre una riedizione della finale del 1997 in cui vinsero i tedeschi 3-1 conquistando il titolo.
Schalke 04 – Real Madrid
: il Real ha dominato il girone senza problemi (18 punti per il secondo anno consecutivo: è un record nella competizione), a dimostrazione dello strapotere della squadra spagnola nel calcio internazionale. I campioni in carica dovranno affrontare uno Schalke 04 piuttosto fragile in difesa (ben quattordici gol subiti!) e che sembra destinato ad essere una semplice formalità per il Real.
Shaktar Donetsk – Bayern Monaco
: sfortunato lo Shaktar che troverà agli ottavi il Bayern Monaco, una delle favoritissime per la vittoria finale. I tedeschi si sono imposti senza troppi problemi in un girone di ferro con Manchester City (campioni d’Inghilterra), CSKA (campioni di Russia) e Roma (vicecampioni d’Italia) facendo 15 punti e dimostrandosi quasi imbattibili.
Arsenal – Monaco
: l’Arsenal, che in campionato sta deludendo (solo un sesto posto finora), trova la cenerentola della competizione: il Monaco. I francesi sono riusciti a passare il girone facendo veramente il minimo indispensabile e riuscendo a passare come primi segnando solo 4 gol e subendone 1 (miglior difesa del torneo finora).
Basilea – Porto
: sfida all’apparenza facile per i portoghesi che hanno trovato il Basilea, una delle squadre meno quotate del torneo. Il Porto ha passato il girone senza troppi problemi e se continua con questo trend dovrebbe arrivare ai quarti senza fatica.

Andrea Speziale

15 dicembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook