Tutto il calcio d’Europa

Tutto il calcio d’Europa

tutto il calcio d'EuropaPremier League-I Blues di Mourinho tentano la fuga dall’alto della vetta del campionato dopo lo stop esterno del Southampton sul campo dell’Aston Villa. Il Chelsea, vittorioso nell’ultimo turno a Stamford Bridge per 2-0 contro il West Bormwich, si porta a sei lunghezze dai Saints, diretti inseguitori dei londinesi. Mantiene il passo della capolista e il terzo posto solitario il Manchester City che ottiene tre punti sul campo dello Swansea dopo essere andato sotto di una rete nei primi minuti di gara. Gioisce anche l’altra metà di Manchester, con i Red Devils che espugnano il Fly Emirates superando per 2-1 i Gunners di Wenger. Lo United dopo due vittorie consecutive conquista cosi il quarto posto a pari merito con il Newcastle, in serie positiva da 6 giornate di campionato. Dopo un avvio in cui aveva mostrato un impianto di gioco divertente e organizzato si è invece perso il Liverpool di Rodgers, rilegato ad un anonima dodicesima piazza. I Reds stentano sia in Europa che in campionato, dove sono stati sconfitti fuori casa per 3-1 dal Crystal Palace. Nell gruppo di coda della classifica lotta agguerrita per non retrocedere tra il Qpr, ultimo della classe ad 8 punti, il Leicester e il Burnley a 10.

Liga- Le tre regine delle Primera divisione spagnola continuano a vincere e a mietere vittime. Vince il Real capolista con un perentorio 4 a zero all’Eibar, troppa la differenza tra i Galacticos e la bella cenerentola basca. Rullino di marcia impressionante per i Blanchos di Ancelloti che in tre partite consecutive hanno realizzato un bottino di 13 reti e un solo gol subito. A due punti dalla vetta il Barcellona che al Camp Nou rifila una sonora manita al Sevilla, che scivola in quinta posizione. Alle spalle delle due super potenze di Spagna insegue con forza e tenacia l’Atletico campione in carica di Simeone. I Colchoneros battono in casa nell’ultimo turno il Malaga e si piazzano al terzo posto approfittando del passo falso del Valencia, sconfitto fuori casa dal Levante per 2-1.Nella lotta per non retrocedere è il Cordoba il fanalino di coda del campionato. Interessante nel posticipo domenicale la sfida tra Valencia e Barcellona al Mestalla.

Bundesliga-Continua il monologo assoluto del Bayern. I bavaresi si sono imposti nell’ultimo turno per 4-0 a zero contro un annichilito Hoffenheim. La squadra di Guardiola ha staccato di 7 punti il Wolfsburg caduto per 3-2 sul terreno di Gelsenkirchen contro lo Shalke 04.Perde anche la terza forza della Bundesliga il Borussia Monchengladbach, che in casa viene ridimensionato per 3-1 dall’Eintracht Frankfurt. Il momento difficile del Dortmund in campionato non è ancora alle spalle e gli uomini di Kloppe , dopo aver perso nuovamente per infortunio Reus per tre mesi, raccolgono un solo punto pareggiando per 2-2 contro il neo promosso Paderborn 07.Per i canarini tedeschi la zona retrocessione incombe ancora in maniera pericolosa. Nell’anticipo del venerdì lo Stoccarda fuoricasa batte per 4-1 il Friburgo lasciando l’ultimo posto in classifica, ora occupato dall’altra grande decaduta il Werder Brema.

Ligue 1-Nell’anticipo della quindicesima giornata il Marsiglia vince battendo per 2-0 il Nantes. La squadra di Bielsa si è dunque ripresa con personalità dopo il k.o. subito contro il Psg, inanellando nelle due gare successive altrettante vittorie. Alle spalle dell’OM prosegue la rincorsa dei parigini guidati da Blanc che, grazie alla rete nei minuti finali di Lavezzi, hanno conquistato nell’ultimo turno tre punti preziosi contro il Metz. Il Psg ha così ottenuto la sua quinta vittoria consecutiva in campionato. Staccato di sette punti dalla vetta l’Olympique Lione, fermato nell’ultimo turno sul risultato di 0-0 dal Bastia. Non riesce ad elevarsi dalle paludi del centro classifica il Monaco. I monegaschi in casa non vanno oltre il 2-2 contro il Caen, confermando le difficoltà di vincere della squadra del principato dopo tre pareggi consecutivi in campionato.

Damiano Rossi(Roma)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook